Tusciadi, si chiude l’edizione 2019 con un successo inaspettato

Si sono concluse sabato scorso le TUSCIADI 2019, una galoppata di manifestazioni sportive che si sono svolte in gran parte della provincia di Viterbo e tutte nel mese di giugno.
Il 1° giugno si è svolta la cerimonia di apertura dei giochi a Viterbo in Piazza Unità d’Italia alla presenza di molte autorità locali politiche e sportive.
Dal giorno seguente è cominciata la maratona delle manifestazioni che a fine giugno sono risultate ben 37 con la bellezza di oltre 1500 partecipanti.
“Abbiamo spaziato dal Burraco, agli scacchi, al Ruzzolone a Soriano nel Cimino dove abbiamo avuto l’onore di ospitare il Presidente del Comitato Regionale del CONI Dottor Riccardo Viola, per proseguire con il beach volley con 15 squadre da 4 giocatori ciascuna iscritte.
A Ronciglione è stata disputata una bellissima gara di Ginnastica Artistica con una massiccia presenza di atleti iscritti”.
Altro grande successo la gara di Tiro a Volo che, nonostante ci fossero nella stessa giornata altre gare di prestigio ha visto una larga partecipazione di tiratori per ben 3 categorie.
Ottimo il successo ottenuto dal Karate, dove in una torrida domenica, precisamente il 23 giugno siamo stati capaci di ospitare centinaia di ragazzi e ragazze che hanno dato spettacolo in Piazza Unità d’Italia per tutto il giorno, per non dimenticare gli Attacchi che è la disciplina equestre con le carrozze che è stata riservata ai diversamente abili, mentre la settimana precedente a Viterbo si era svolto un Concorso Ippico che prevedeva tre specialità comela Gimkana Pony, la Gymcana Jump ed il salto ostacoli.
La gara ciclistica ha visto più di ottanta iscritti che si sono dati battaglia in un percorso molto duro ed hanno tenuto una media quasi da professionisti.
L’ultimo giorno di gare è stata la volta dell’atletica leggera che è stata il la manifestazione di chiusura di tutte le TUSCIADI e si è rivelata di altissimo livello in quanto si sono registrati quasi cento atleti iscritti che hanno battuto, eguagliato record su record.
Oltre le varie gare abbiamo avuto il piacere di ospitare delle dimostrazioni di Golf con dei gonfiabili della Federgolf che hanno fatto divertire piccoli e grandi e una esibizione di Hammer Ball che ha destato grande curiosità tra il pubblico in quanto l’Hammer Ball è per abbreviare una partita di calcetto dove la palla va colpita con dei grossi martelli di resina, poi, l’ultimo sabato la sera abbiamo accolto delle esibizioni di Boxe e Kick Boxing.
“Sarebbe troppo lungo raccontare tutte e 37 le discipline svolte, non ce ne abbiano coloro che non sono stati menzionati ma, soprattutto a loro va il nostro ringraziamento e rinnoviamo fin d’ora la conferma per il prossimo anno”.
L’organizzazione è già in moto per la seconda edizione che porterà delle novità e che farà in modo di limare quelle piccole imperfezioni e lacune che sono accadute e che è normale possano avvenire nella prima edizione di qualsiasi manifestazione.
“I ringraziamenti sono per tutte le istituzioni che ci sono state vicine e soprattutto i giornali web e cartacei che ci hanno dato uno spazio ed un rilievo veramente importante”.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI