Transitalia Marathon 2019 fa tappa a Bolsena

E’ iniziata mercoledì 25 settembre la quinta edizione della Transitalia Marathon, la manifestazione internazionale di mototurismo Adventouring non competitiva dedicata a tutti coloro che fanno della motocicletta un mezzo per esplorare nuove forme di viaggio e di avventura, che in questi giorni attraversa i paesaggi del Lazio.
Continental, che da oltre 140 anni fa della sicurezza su strada e dell’innovazione tecnologica la propria missione investendo e producendo, oltre agli pneumatici, tecnologie per rendere i veicoli e le strade sicure, è partner tecnico dell’evento e fornirà supporto ai partecipanti alla partenza e all’arrivo di ogni singola tappa con il cambio pneumatici, e assistenza lungo tutto l’itinerario. Un percorso unico nel suo genere che si snoda per ben 6 Regioni, per un totale di quasi 900 km: da Rimini a Castiglion Fiorentino (AR), attraversando Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche e Lazio alla scoperta delle tradizioni, dei sapori e dei paesaggi di un’Italia affascinate ed emozionante.
Dopo i due giorni iniziali di village a Rimini in cui si sono susseguite visite inaspettate del calibro di Gio Sala, 5 volte campione del mondo Enduro, e i piloti Dakar Aldo Winkler e Beppe Gualini, oggi direttore tecnico della Dre Enduro Ducati, 350 impavidi transmaratoniani hanno affrontato la prima tappa da Rimini a Sansepolcro (AR), poi la seconda che li ha portati fino a Nocera Umbra (PG) e da lì alla volta di Bolsena (VT) dove ieri, venerdì 27 settembre, hanno concluso la terza tappa.
Una giornata dal sapore di motorally ha visto gli oltre 300 bikers percorrere un itinerario di circa 280km molto lungo e abbastanza tecnico, per strade dal terreno pietroso, boschi e percorsi panoramici tra Umbria e Lazio, per giungere finalmente nella “città dei miracoli” sulle pendici dei monti Volsini.
Sabato 28 settembre, il gruppo di centauri abbandonerà il Lazio e ripartirà per l’ultima grande avventura: circa 270km da Bolsena a Castiglion Fiorentino (AR), il punto d’arrivo di questa intensa quattro giorni che si concluderà con uno stage lungo e appagante.
Tra i partecipanti di quest’anno anche il Conti Team, un team Continental composto da Alessandro Broia, agente e responsabile della formazione per la Business Unit moto e titolare dell’agenzia di eventi Ride&Co, Giorgio Cattaneo, PR & Communication Manager e Fabio Borelli, responsabile delle Business Unit due ruote, che monteranno su delle Benelli Leoncino 500, equipaggiate con pneumatici TKC 80, il superclassico offroad del brand tedesco.


Gruppo Continental

Continental sviluppa tecnologie intelligenti per il trasporto di beni e di persone. Produttore internazionale di pneumatici, fornitore automotive e partner industriale, offre soluzioni sostenibili, sicure, confortevoli, personalizzate e convenienti. Il Gruppo con le sue cinque divisioni Chassis&Safety, Interior, Powertrain, Tire e ContiTech, ha generato nel 2018 un volume di affari pari a 44,4 miliardi di euro impiegando oltre 243.000 dipendenti in 60 paesi in tutto il mondo.
www.continental-corporation.com

La divisione Pneumatici conta 24 siti di produzione e sviluppo in tutto il mondo. Tra i principali produttori di pneumatici con circa 54.000 dipendenti, la divisione ha registrato un fatturato di 11,3 miliardi di euro nel 2017. Continental si colloca tra i leader delle tecnologie di produzione di pneumatici con un’ampia gamma di prodotti per autovetture, veicoli commerciali e due ruote. Grazie ai continui investimenti in ricerca e sviluppo, Continental garantisce un importante contributo alla mobilità sicura, economica ed ecologicamente efficiente. Il portafoglio della divisione Pneumatici include servizi per il commercio di pneumatici e per le applicazioni per flotte, nonché sistemi di gestione digitale di pneumatici per veicoli commerciali.

Contatti

Giorgio Cattaneo
PR & Communication Manager
Continental Italia SpA
Via G.Winckelmann 1 – Milano
giorgio.cattaneo@conti.de

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI