Tavolo d’ascolto e di confronto:Sindaco Arena, assessore De Carolis e amministratori della Tuscia scrivono a Zingaretti

Il sindaco Giovanni Maria Arena e l’assessore Marco De Carolis, rappresentanti istituzionali del comune capoluogo della provincia di Viterbo, insieme a numerosi sindaci e amministratori dei comuni della Tuscia, scrivono al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti per chiedere l’istituzione di un tavolo di ascolto e confronto. Un confronto aperto, sulle idee e sulle prospettive nell’ambito di questa importante e delicata fase. Un tavolo per progettare una ripartenza in sicurezza. Sia dal punto di vista culturale e turistico.

“Quelli che stiamo vivendo sono tempi difficili e imprevisti – si legge nella nota inviata al governatore Zingaretti -. Tutti guardiamo al futuro con apprensione, preoccupati per la salute delle nostre comunità. Ma tutti guardiamo al futuro anche con grande fiducia: nella scienza, nel senso di responsabilità che gli italiani hanno dimostrato sinora di fronte a misure in un momento così importante, nella capacità e nell’inventiva del nostro Paese, che ha sempre saputo risollevarsi dopo i periodi difficili che ha attraversato. Ma non basta. Ai sacrifici che abbiamo chiesto, deve corrispondere una straordinaria capacità di vicinanza alle nostre comunità, che possiamo realizzare solo con una visione comune dei mesi e degli anni a venire. Una visione comune che deve passare dal confronto, dalla composizione di idee diverse, dalla concertazione di una progettazione di breve e medio termine che abbia come obiettivo ripartire in sicurezza, ma ripartire con forza.
Quello che ci sta accadendo necessita di misure eccezionali – prosegue la nota -.
Siamo un territorio con una fortissima vocazione turistica. Con una produzione industriale di eccellenza. Con un patrimonio ambientale e culturale di grande bellezza. Con tradizioni e luoghi riconosciuti e in via di riconoscimento da parte dell’Unesco, come patrimonio dell’umanità.
Abbiamo, però, anche piccoli borghi che soffrono da anni di un progressivo spopolamento. Abbiamo infrastrutture carenti. Abbiamo servizi per larga parte inadeguati. Nessuno vuole sottrarsi alle proprie responsabilità. Nessuno vuole addossare colpe. È un gioco che non ci interessa.
Le scriviamo perché consapevoli che possiamo uscire da questa incredibile situazione solo insieme. Unendo le forze, mettendo al lavoro quella intelligenza collettiva che il digitale ci ha insegnato a conoscere.
Tutti i Comuni della Tuscia, con la loro storia, con il lavoro fatto in questi anni meritano la Sua attenzione. Meritano l’attenzione dell’Amministrazione Regionale. Meritano regole nuove e nuove opportunità”. La nota si conclude con la richiesta di un confronto, aperto, sulle idee e sulle prospettive.

A sottoscrivere la richiesta, oltre al sindaco di Viterbo Giovanni Maria Arena e all’assessore Marco De Carolis,
Il Sindaco del Comune di Bagnoregio Luca Profili
Il Sindaco e l’assessore del Comune di Bolsena Paolo Dottarelli e Andrea Di Sorte
Il Sindaco del Comune di Tarquinia Sandro Giulivi
L’assessore del comune di Sutri Claudia Mercuri
L’assessore del comune di Orte Diego Bachiocchi
Il Sindaco del Comune di Bassano in Teverina Alessandro Romoli
Il Sindaco del Comune di Soriano Fabio Menicacci
Il Sindaco del Comune di Vasanello Antonio Porri
Il Sindaco e l’assessore del Comune di Tuscania Fabio Bartolacci e Stefania Nicolosi
Il Sindaco e il vice sindaco del Comune di Civita Castellana Franco Caprioli e Alberto Cataldi Il Sindaco del Comune di San Lorenzo Massimo Bambini
Il Sindaco del Comune di Castel Sant’Elia Vincenzo Girolami
Il Sindaco del Comune di Montefiascone Massimo Paolini
Il Sindaco del Comune di Farnese Giuseppe Ciucci
L’assessore del Comune di Vitorchiano Giampaolo Arieti
Il Sindaco del Comune di Nepi Paolo Paoletti
Il Sindaco del Comune di Capodimonte Antonio De Rossi
Il Sindaco del Comune di Bomarzo Ivo Cialdea
L’assessore del Comune di Corchiano Nello Campana
Il Sindaco del Comune di Fabrica di Roma Marco Scarnati
Il Sindaco del Comune di Grotte di Castro Piero Camilli
Il Sindaco del Comune di Latera Francesco Di Biagio
Il Sindaco del Comune di Monteromano Maurizio Testa
Il Sindaco del Comune di Monterosi Sandro Giglietti
Il Sindaco del Comune di Tessennano Ermanno Nicolai
Il Sindaco del Comune di Valentano Stefano Bigiotti

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI