Sutri: c’è un Mulino da salvare. Via con il crowfunding

Un mulino a Sutri

Save The Mill è l’associazione istituita su iniziativa di alcuni giovani di Sutri per la tutela del patrimonio archeologico-industriale rappresentato dalla Molta di Promonte, antico mulino di epoca medievale.

Situato vicino all’anfiteatro romano di Sutri nel parco archeologico che ogni giorno attira numerosi turisti, il mulino dotato di indubbio fascino necessita però manutenzione e lavori di rimessa a nuovo a causa delle ingiurie del tempo. Ma i costi sono alti e affidarsi ai finanziamenti pubblici richiederebbe tempi troppo lunghi.

Di qui l’idea dei giovani del paese di ricorrere al crowfunding, sempre più diffuso metodo di raccolta fondi attraverso piccoli contributi di gruppi di persone che condividono un progetto comune.

Con l’aiuto dei social network l’idea è dunque quella di promuovere iniziative culturali che ruotino attorno alle zone caratteristiche del borgo di Sutri con aperitivi, serate musicali, degustazioni, esposizioni che coinvolgano e aiutino il finanziamento della ristrutturazione del mulino attraverso il tesseramento all’associazione Save The Mill e gesti spontanei di donazione, nell’ottica di dare avvio a un movimento culturale che sia di esempio per i giovani di tutta la provincia.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI