Spazio Pensilina: fine settimana alla necropoli Castel d’Asso e a Ferento.

Allo Spazio Pensilina di Viterbo in piazzale Martiri d’Ungheria, un altro fine settimana pieno di d’iniziative, con laboratorio di scavo dedicato ai bambini e visita alla necropoli di Castel d’Asso e a Ferento.
Sabato 20 maggio ore 16: laboratorio di scavo, le moderne tecniche utilizzate dagli archeologi. Dedicata ai bambini, un’altra occasione per apprendere divertendosi, dopo il successo di quella sulla pittura etrusca. Il laboratorio focalizza l’attenzione sulla figura dell’archeologo scopritore e studioso del passato. Non solo per comprendere come funziona uno scavo, ma anche tutto quello che accade dopo. Spiegato nei minimi dettagli e negli aspetti più curiosi, da una professionista, Simona Sterpa, archeologa di mestiere. Appuntamento realizzato in collaborazione con il Distretto Turistico dell’Etruria Meridionale. Quota di partecipazione: 8 euro a bambino. Minimo 10 partecipanti, prenotazione obbligatoria. Info: 0761.226427 – info@visit.viterbo.it
Domenica 21 maggio ore 10,30: visita guidata, alla scoperta delle radici di Viterbo. Si parte con la Necropoli di Castel d’Asso, le sue tombe immerse in un paesaggio incontaminato, per passare poi all’area archeologica di Ferento, tra importanti testimonianze del passato e la bellezza unica del teatro romano. A cura di Simona Sterpa. Appuntamento a Valle Faul. Prenotazione obbligatoria entro le 19 di sabato 20, costo 8 euro a persona. Gratis per bambini fino a 7 anni. Info: 0761226427, email: info@visit.viterbo.it.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI