San Michele Arcangelo: festeggiamenti a Vitorchiano

E che la festa inizia.L’amministrazione comunale ha recuperato e sistemato le sculture lungo il percorso che conduce al santuario
In occasione dei festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo, patrono di Vitorchiano, l’amministrazione comunale ha voluto fare un particolare regalo ai suoi concittadini e a tutti coloro che in questi giorni si recheranno in pellegrinaggio al santuario. Lungo il cammino che conduce al luogo sacro, infatti, sono state infatti riposizionate le statue in peperino che in passato, per puro disinteresse di chi all’epoca amministrava il Comune, erano state “ammassate” e dimenticate tra i rovi. Le sculture, quindi, sono state ripulite e valorizzate.
“Un altro passo in avanti per la cultura e la valorizzazione del paese e del territorio – commenta Grassotti – restituendo valore e importanza al lavoro di quegli scultori che, anni fa, vennero a Vitorchiano per lavorare la pietra simbolo delle nostre zone: il peperino. Ora lungo il percorso che conduce al santuario di San Michele Arcangelo il visitatore troverà un vero e proprio museo a cielo aperto. Un piccolo gesto per un grande obiettivo: rendere più accogliente, fruibile e bello il paese e tutto ciò che lo circonda”.
Vitorchiano, sarà in festa fino a domenica 14 maggio con un ricco programma di appuntamenti di carattere religioso, culturale e di intrattenimento.
Le feste nel grazioso borgo della Tuscia, sono un momento di grande coesione e di accoglienza.
La Pro loco di in collaborazione con il Comitato ha messo in piedi il programma dei festeggiamenti, per tutta la settimana tornei sportivi, concerti, commedie spettacolo di cabaret con Alessio Avitabile e il fior fiore previsto sabato 13 con il concerto gratis di Edoardo Bennato.

Ecco il programma completo:

Giovedì 11 maggio 2017
ore 21,00: Piazza Roma: commedia dialettale canepinese in tre atti con intermezzi musicali: “… e bbasso più lungo de a zzampa”

venerdì 12 maggio 2017
ore 15,00: intrattenimento per bambini con Baby Frog e “Nutella Party” in piazza Umberto I
ore 12,30: Inaugurazione “La stanza orientale”: itinerario nelle cultura giapponese (ingresso palazzo comunale dal 12 al 14 maggio)
ore 21,00: piazza Umberto I: “L’Orchestraccia” in concerto: canzoni e poesie della cultura italiana e perle della tradizione romana

sabato 13 maggio 2017

ore 10,00: apertura stand enogastronomico e tradizionale sagra della Porchetta per la durata di tutta la festa
ore 12,00: tradizionale sparo dei fragorosi botti
ore 15,00: Vespri solenni e tradizionale Poggiata al santuario di San Michele
ore 18,00: Santa messa nella chiesa di S. Amanzio
ore 18,30: intrattenimento della banda musicale “Fedeli di Vitorchiano”, diretta dal maestro Giuseppe Sargeni, accompagnata dal gruppo Majorettes (piazza Roma)
ore 21,30: piazza Umberto I: Edoardo Bennato in concerto (ingresso libero)

domenica 14 maggio 2017

ore 8,00: la popolazione sarà svegliata da fragorosi botti
ore 8,30: la banda musicale “Fedeli di Vitorchiano” accompagnata dalle Majorettes percorrerà le vie del paese
ore 10,00: solenne processione al santuario di San Michele Arcangelo, con la statua del Santo, accompagnata dalle autorità religiose, civili e militari, dalle Confraternite e dalla banda musicale “Fedeli di Vitorchiano”
ore 15,30: animazione per i più piccoli in Largo Guglielmi
ore 16,30: piazza Roma: spettacolo di Alessio Avitabile “… Imitando il cabaret”
ore 17,30: piazza Roma: grande concerto della banda musicale “Fedeli di Vitorchiano”, accompagna dalle Majorettes
ore 19,00: piazza Roma: estrazione delle tombola da 1.500 euro
ore 21,00: piazza Umberto I. spettacoli con comici, imitatori, cantanti “Tale e quale live in tour 2017”
ore 22,00: nomina del nuovi Festaroli per l’anno 2017/2018
ore 22,15: piazza Umberto I: “Sipari di luce”: illuminazione pirotecnica a cura della Pirotecnica Morsani

lunedì 15 maggio 2017
ore 18,00: sala consigliare del Comune: estrazione dei biglietti vincenti della lotteria

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI