San Faustino Un quartiere da leggere

Arci Solidarietà Viterbo Onlus lancia una campagna di crowdfunding su Produzioni dal Basso per il progetto Un quartiere da leggere, costruire un laboratorio di quartiere a San Faustino a Viterbo, a partire dai più giovani. Il progetto è stato selezionato nell’ambito del bando Impatto+ di Banca Etica, bando nato per “sostenere progetti culturali ispirati ai valori della partecipazione, dell’inclusione sociale, dell’accoglienza, parità dei diritti di genere, non violenza, cittadinanza attiva, riduzione delle diseguaglianze e promozione della giustizia sociale”.

San Faustino è spesso rappresentato come il centro del “degrado” eppure è un pezzo di città storica ancora vivo, abitato e in trasformazione. Certo, tutto questo si accompagna con dei problemi: convivenza, scarse opportunità di incontro e di arricchimento culturale.

Con l’aiuto di tutti si potrà realizzare un corso di scrittura a mano per i bambini e ragazzi per fare praticare in modo più consapevole l’abilità nello scrivere a mano che, come sappiamo da molte ricerche, sta gradualmente scomparendo nelle giovani generazioni ed è cruciale nello sviluppo di molte capacità; giochi di orientamento nelle strade e nelle piazze con cui impadronirsi della conoscenza dello spazio della città; appuntamenti di lettura, la formazione di volontari per la lettura ad alta voce e l’arricchimento del catalogo di libri dello Scaffale Volante; una maggiore apertura dello spazio Biancovolta, per renderlo sempre di più un luogo di riferimento del quartiere.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI