“Sagome, storie di artiste ignorate”: una mostra che racconta la forza delle donne invisibili

E’ una mostra  che all’espressione artistica aggiunge davvero qualcosa di più. La mostra che si tiene allo spazio Pensilina a Viterbo dal 18 agosto  al 15 settembre è un progetto che sta molto a cuore all’artista  Rossana Borzelli,le opere  in esposizione  in piazza dei Caduti sono sagome di ferro dipinto, alte 2,50 metri, raffiguranti artiste di epoche diverse che hanno in comune la caratteristica di essere state dimenticate e ignorate.

È soprattutto grazie a donne come quelle raccontate in questa mostra, il cui impegno in ambiti anche molto diversi tra loro, da quello letterario e artistico a quello civile e politico, che si tiene viva la consapevolezza di dover sempre affermare con forza se stesse e mai distrarsi.

La descrizione del lavoro di questa artista si ritrova nelle parole della scrittrice Maria Desiderio: “Non troverete nessuna traccia dei nostri nomi, nelle pagine della vostra storia. Tutte troppo indecenti, libere, pazze, maschili, irrequiete, geniali, depresse.Donne, donne che non conosciamo che le opere di Rossana Borzelli ci mostrano nella loro bellezza abbagliante

In occasione dell’inaugurazione, la stessa Maria Desiderio e la poetessa Lorena Paris offriranno un loro contributo in omaggio a queste grandi donne.

 

L’Autrice:

Rossana Borzelli vive e lavora a Manziana (RM), nasce a Roma in una famiglia dalle solide tradizioni artistiche, da suo nonno Umberto Borzelli ebanista e poeta, a suo padre Cesare sempre immerso nei suoi progetti. Artista versatile nell’uso dei materiali e nei suoi progetti, hastudiato arte con Leonardo Aprea a Napoli e con Giovanni Crisostomo a Roma. Realizza opere spesso di grandi dimensioni, quadri e scenografie, dipinti ad olio su svariati supporti, dalla tela al legno e al ferro. Numerose le sue esposizioni in Italia e all’estero: Francia, Belgio, Finlandia, Germania.

La Mostra:SAGOME/SHAPES personale di Rossana Borzelli

è in collaborazione con Promotuscia e  ha il patrocinio del Comune di Viterbo

Luogo: Spazio Pensilina – Piazza Martiri D’Ungheria – Viterbo

Inaugurazione: sabato 18 agosto 2018, ore 18.30

Durata Mostra: 18 agosto – 15 settembre 2018

Orari Mostra: da Martedì a Domenica 10:00 – 13:00 / 15:00 – 19:00

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI