Ronciglione, Mille Miglia: “torniamo finalmente a godere a pieno della bellezza dell’evento”

“Quest’anno torniamo finalmente a godere a pieno della bellezza della Mille Miglia – ha dichiarato il sindaco, Mario Mengoni – dopo una scorsa edizione fortemente limitata dalle restrizioni Covid che non ha permesso la sosta per il tradizionale controllo a timbro in piazza Vittorio Emanuele.

Ronciglione si conferma tappa di questa corsa bellissima, che per la prima volta avverrà in una suggestiva cornice serale. Ringrazio come sempre la protezione civile, la Croce rossa, le forze dell’ordine per il supporto logistico e la pro loco Ronciglione entrata con noi in  sinergia per la  promozione dell’evento. Un ringraziamento anche alle collaborazioni commerciali Acqua di Nepi ed Enoteca Cantiani Ronciglione”.

Inizia il conto alla rovescia che segna il passaggio della Mille Miglia a Ronciglione. La 39esima edizione della storica Freccia Rossa – dal 16 al 19 giugno – è contraddistinta da molte novità, prima su tutte l’inversione del senso di marcia rispetto alla tradizione, riprendendo il senso antiorario delle prime undici edizioni della corsa di velocità disputata tra il 1927 e il 1957. Da Brescia, i 400 equipaggi faranno rotta verso la costa Tirrenica per sostare a Viareggio, ripartendo il giorno successivo alla volta di Roma. La terza tappa, al via dalla Capitale, risalirà verso nord passando anche per Civita Castellana dove alle 8,15 è previsto per la prima volta il controllo a timbro,  per concludersi oltre l’Appennino, nel capoluogo Emiliano. La quarta e ultima tappa, da Bologna condurrà fino al tradizionale arrivo a Brescia. Peculiarità che soddisferà numerosi appassionati è un tracciato inedito che porterà gli equipaggi ad affrontare per la prima volta sia il Passo della Cisa, nella prima tappa, che i Passi di Futa e Raticosa nella terza giornata di gara.

Quest’anno Ronciglione si inserisce lungo il percorso non in direzione Viterbo, ma in senso inverso puntando sulla Capitale,  pertanto il passaggio delle vetture avverrà per la prima volta in fascia serale. Il programma prevede alle 18.59 il “Ferrari tribute Mille miglia” con il passaggio di 120 Ferrari Moderne e alle 19,59 il passaggio delle vetture storiche della Mille miglia con controllo a timbro in piazza Vittorio Emanuele (fino alle 23,30 circa).

Al via da Brescia, Patrizio Bertelli Team Principal di Prada Luna Rossa, oltre agli ex piloti di Formula 1 Jacky Ickx, Arturo Merzario e Joken Mass. Svelati anche i Vip in gara: John Elkann, accompagnato dalla moglie Lavinia Borromeo (su un’Alfa Romeo 1900 C Super Sprint del 1956); poi Melissa Satta, Camila Raznovic, Caterina Balivo, Alessandra Mastronardi, Cristina Parodi e Francesca Piccinini. Per la Freccia Rossa sarà dunque un’edizione in rosa, ricca di presenze femminili.

La manifestazione avverrà nel rispetto di tutte le normative anti-Covid (mascherine, controllo della temperatura, igienizzazione delle mani). Si ricorda alla cittadinanza il divieto di transito e di sosta, fin dal pomeriggio di giovedì, in Via San Francesco d’Assisi, Corso Umberto I°, Piazza Vittorio Emanuele, Via Roma, Viale Garibaldi.

“Sarà un passaggio serale che, complice la stagione estiva, vedrà il coinvolgimento di tutte le attività di bar e ristorazione presenti lungo il percorso – ha commentato il consigliere delegato al Turismo, Gianluca Trentani -. Un’ occasione per ammirare la bellezza di questa manifestazione in maniera diversa, godendo della varietà e della qualità enogastronomica proposta dagli esercizi di ristorazione del nostro paese, che in questo periodo di ripresa hanno saputo reinventarsi ed adeguare l’offerta  in maniera innovativa, arrivando ad offrire servizi di alto livello”.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI