QdA tre giorni di grande teatro, FaustIn & out e Call Me God

In programma una tre giorni, da sabato a lunedì,17-18-19 ottobre ricca di appuntamenti ad opera di Quartieri dell’Arte.
La messa in scena sabato 17 di FaustIn & out, del Nobel per la Letteratura Elfriede Jelinek al Mat (via del Ganfione 16\18, Viterbo).
Call Me God primo studio in lingua italiana del lavoro di Gian Maria Cervo, Marius von Mayenburg, Albert Ostermaier, Rafael Spregelburd. Regia Alessandro Machia. Con Monica Nappo Kelly, Nicola Nocella, Alessia Giangiuliani e Mauro Racanati.
Appuntamento doppio domenica 18 e lunedì 19 all’ex Cinema Corso (corso Italia 103, Viterbo) per il primo studio in lingua italiana.

sabato 17 ottobre ore 21
FaustIn & out di Elfriede Jelinek
MAT, Viterbo in via del Ganfione 16/18 (traversa di via san Lorenzo)
Accademia degli Artefatti
Traduzione di Elisa Balboni e Marcello Soffritti
Con Angela Malfitano, Francesca Mazza, Sandra Soncini
Matteo Angius, Fabrizio Arcuri
e la partecipazione di Marta Dalla Via.
Regia di Fabrizio Arcuri.

domenica 18 ottobre ore 21 e lunedì 19 ottobre ore 21
CALL ME GOD
di Gian Maria Cervo, Marius von Mayenburg, Albert Ostermaier, Rafael Spregelburd
EX CINEMA CORSO, Viterbo in corso Italia 103
con Monica Nappo Kelly, Nicola Nocella,
Alessia Giangiuliani e Mauro Racanati
e con gli allievi attori del Centro Sperimentale di Cinematografia:
Daniele Mariani, Ester Pantano e Alberto Paradossi.
Scene e luci di Elisabetta Salvatori, costumi di Sara Bianchi, aiuto regia Vittoria Sipone
video project mapping Luca Agnani, riprese video Francesco Di Mauro, suono Gianluca Gasparrini produzione workshop nell’ambito di EU Collective Plays! progetto cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Creative Europe.
Regia di Alessandro Machia.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI