Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare, online l’avviso per l’acquisizione di manifestazioni di interesse

Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare, online l’avviso per l’acquisizione di manifestazioni di interesse da parte di soggetti pubblici o privati. Per la presentazione delle proposte c’è tempo fino al prossimo 16 febbraio. A darne notizia è l’assessore all’urbanistica Claudio Ubertini. La città di Viterbo – si legge nell’avviso – intende condurre una ricognizione di proposte progettuali inerenti la riduzione del disagio abitativo e insediativo, con particolare riferimento alle periferie e all’incremento della qualità dell’abitare, che attribuiscano all’edilizia residenziale sociale un ruolo prioritario. In particolare, le proposte progettuali presentate dovranno fare riferimento ai seguenti temi, anche singolarmente considerati: riqualificazione e riorganizzazione del patrimonio destinato all’edilizia residenziale sociale e incremento dello stesso; rifunzionalizzazione di aree, spazi e immobili pubblici e privati anche attraverso la rigenerazione del tessuto urbano e socioeconomico e all’uso temporaneo; miglioramento dell’accessibilità e della sicurezza dei luoghi urbani e della dotazione di servizi e delle infrastrutture urbano-locali; rigenerazione di aree e spazi già costruiti, soprattutto ad alta tensione abitativa, incrementando la qualità ambientale e migliorando la resilienza ai cambiamenti climatici anche attraverso l’uso di operazioni di densificazione; individuazione e utilizzo di modelli e strumenti innovativi di gestione, inclusione sociale e welfare urbano nonché di processi partecipativi, anche finalizzati all’autocostruzione. Il Comune di Viterbo – si legge ancora nell’avviso – ha interesse ad avviare delle collaborazioni pubblico-private, al fine di proporre alla città interventi di riqualificazione dell’abitare, coerenti con quanto sopra indicato, esercitando un ruolo di coordinamento e impulso per sviluppare specifiche progettualità e garantire la massimizzazione delle ricadute economiche su parti del territorio comunale derivanti dall’attivazione/approvazione dei progetti. L’avviso attiva pertanto una procedura finalizzata ad acquisire esclusivamente manifestazioni di interesse da parte di soggetti privati, pubblici, o a partecipazione mista pubblico/privata al fine di compartecipare alla realizzazione del progetto. L’acquisizione di tali manifestazioni di interesse vuole rappresentare uno strumento aperto a disposizione del Comune per garantire qualità, tempestività ed economicità delle procedure di individuazione di potenziali partner, nel rispetto del principio di trasparenza e parità di trattamento.

“Una grande opportunità in un momento di crisi e di grande difficoltà – ha sottolineato l’assessore Ubertini -. Spero ci sia un concreto interesse da parte di tutte quelle realtà aventi i requisiti indicati nell’avviso. L’amministrazione sta mettendo in campo tutte le sue risorse affinché si possa ottenere un finanziamento finalizzato alla realizzazione di opere che possano migliorare la nostra città”.

La manifestazione di interesse, redatta su carta libera dovrà essere indirizzata al Comune di Viterbo – VII Settore URBANISTICA – tramite pec all’indirizzo: protocollo@pec.comuneviterbo.it entro e non oltre il 16/02/2021.
Per informazioni rivolgersi ai seguenti contatti telefonici 0761 348420 – 0761 348482 o alle mail sbigiotti@comune.viterbo.it , sdistefano@comune.viterbo.it.
La versione integrale dell’avviso è consultabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it – sezione Settori e uffici > settore VII Urbanistica > avvisi pubblici o direttamente al link https://www.comune.viterbo.it/avviso-acquisizione-eventuale-di-proposte-di-ordine-pubblico-privato-da-presentare-ai-fini-della-candidatura-del-programma-innovativo-nazionale-per-la-qualita-dellabitare-2/
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI