Premio regionale “Il Lazio è una favola da raccontare” scade il 5 settembre

L’Unione delle Pro Loco (UNPLI LAZIO) in collaborazione con l’Assessorato Regionale al Turismo, promuove il PRIMO PREMIO REGIONALE dedicato ai borghi e ai luoghi del Lazio.

DESTINATARI E PARTECIPAZIONE
Il Premio è aperto a chiunque voglia parteciparvi. La partecipazione al Premio è gratuita e implica l’accettazione del presente regolamento.

ARGOMENTO
Il tema principale che i concorrenti dovranno affrontare è quello dei luoghi e dei borghi del Lazio, noti e meno noti, come occasione per un turismo sostenibile, a contatto con la natura e rispettoso delle persone e delle tradizioni locali.

REQUISITI DELLE OPERE
a) VIDEO – “100 secondi”
Sono ammessi video in tutti i formati disponibili che sviluppino l’argomento in ogni modo possibile, bianco e nero o a colori, elaborati e adottando qualsiasi tecnica espressiva. Le opere devono essere originali, mai utilizzate in altre occasioni. La durata non deve superare i 100 (cento) secondi. I video, unitamente alla scheda di adesione, dovranno pervenire tramite una qualsiasi piattaforma di scambio file (ad es. Wetransfer, Google Drive, Jumbo mail, ecc…) agli indirizzi email borghieluoghi@beloud.it e segreteria@prolocoladispoli.it o su CD/DVD da spedire presso: UNPLI LAZIO Piazza della Vittoria 11 – 00055 Ladispoli (RM), specificando PREMIO
REGIONALE “IL LAZIO E’ UNA FAVOLA DA RACCONTARE”.

b) RACCONTO CON FOTO – “300 parole e 3 foto”
Segnala il “Tuo” borgo, caro per ricordi, natura, genti e culture che lo animano. Invia 3 fotografie e una descrizione dell’esperienza in non più di 300 parole. Il testo e le foto devono pervenire agli indirizzi email borghieluoghi@beloud.it e segreteria@prolocoladispoli.it unitamente alla scheda di adesione.
Per tutte le sezioni – Le opere devono esser e originali, mai utilizzate in altre occasioni.

ISCRIZIONI
Per iscriversi al premio l’Autore dovrà inviare alla segreteria la scheda di iscrizione (scaricabile dall’apposita sezione del sito www.unplilazio.it) unitamente al materiale della sezione scelta e ad una breve biografia. Si può partecipare contemporaneamente ad entrambe le sezioni.
Per eventuali informazioni o chiarimenti è possibile contattare la Segreteria UNPLI LAZIO al numero 06.9913049 o scrivere a segreteria@prolocoladispoli.it

GIURIA
La Giuria sarà composta da cinque esperti del settore. Il giudizio della giuria è inappellabile.

SELEZIONI, VINCITORI e RICONOSCIMENTI
Il termine ultimo per partecipare al concorso è fissato per le ore 23:30 del 5 settembre 2019. La Giuria si riunirà successivamente per dare una votazione ai video che più si saranno distinti in termini di qualità del materiale presentato e dell’aderenza rispetto al
tema proposto nel Bando. Le Opere premiate, insieme a quelle segnalate dalla Giuria, saranno successivamente pubblicate sulla pagina Facebook “Unpli Lazio” ( https://www.facebook.com/unplilazio/ ), sul sito “Unpli Lazio” (www. unplilazio.it) e sul canale YouTube “Cacciatore di Storie” (https://www.youtube.com/channel/UCj6ATh77LOno0tocXqoRKoQ).

Al primo, al secondo e al terzo classificato della sezione RACCONTO CON FOTO – “300 parole e 3 foto” andranno rispettivamente €400,00 (quattrocento/00), €300,00 (trecento/00), €200,00 (duecento/00). Per i lavori segnalati dalla Giuria è prevista la pubblicazione dei racconti e delle foto sul sito www.unplilazio.it e sulla pagina Facebook e sul sito “Unpli Lazio”, e sul canale YouTube “Cacciatore di Storie”.

Al primo, al secondo e al terzo classificato della sezione VIDEO – “100 secondi” andranno rispettivamente €500,00 (cinquecento/00), €300,00 (trecento/00), €200,00 (duecento/00). Per i vincitori e per i lavori segnalati dalla Giuria è prevista anche la pubblicazione e la diffusione sulla pagina Facebook e sul sito “Unpli Lazio” e sul canale YouTube “Cacciatore di Storie”.

Per tutti i vincitori è prevista la segnalazione dei propri nominativi sui comunicati stampa e più in generale nella comunicazione collegata al progetto.
La cerimonia di premiazione si svolgerà a Roma il giorno 15 novembre 2019.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI