Pranzo matrimoniale de ‘na vorta: tuffo nel passato a Blera

pranzo

Blera rivive le antiche tradizioni del passato con il Pranzo matrimoniale de ‘na vorta, promosso dalla Pro Loco con il patrocinio del comune e la collaborazione dell’Università Agraria. L’appuntamento è per martedì 2 giugno dalle 12.30 presso il giardino del Museo Civico di Blera.

Prelibatezze culinarie tradizionali del luogo trasporteranno i partecipanti in un viaggio nel passato, appunto nei banchetti nuziali di una volta, quando il cibo era casereccio e i pranzi matrimoniali costituivano l’unica opportunità per poter gustare piatti che quotidianamente non era possibile portare in tavola. Il ricco menù prevede l’antipasto casereccio con affettati misti, cacio e olive; la Stracciatella, tipica minestra della zona realizzata con brodo grasso di gallina; il lesso di pollo con i fagiolini; fettuccine con le frattaglie di pollo; arrosto misto con abbacchio e pollo arrosto; patate arrosto e per finire zuppa inglese casereccia e pastorelle tipiche con nocciole e cioccolato.

Ma la nota particolare della manifestazione è che ogni partecipante dovrà presentarsi munito di stoviglie in coccio posate di ferro e bicchieri in vetro, il tutto trasportato in un fagotto, per ricreare il contesto tipico di una volta.

L’evento è a scopo benefico in quanto il ricavato della manifestazione sarà utilizzato per la ristrutturazione della sede della Croce Rossa Italiana di Blera.

Il costo del pranzo è di 25 euro. È necessaria la prenotazione: 3396567646 – 3382790499 – 3314011881.

LA LOCANDINA

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI