Parte la prima edizione del Civitafestival Winter

Parte il 28 dicembre e si concluderà il 16 gennaio, la prima edizione del Civitafestival Winter.

La programmazione si svolgerà tra i più significativi luoghi monumentali della città.

L’idea di questa nuova avventura nasce dall’esigenza di dar vita ad una continuità di programmazione del Civitafestival che, nel 2022, festeggerà i suoi 34 anni di vita. Un Festival di rilevanza nazionale che rappresenta il principale attrattore culturale Civita Castellana e la cui proposta artistica è nota non solo al pubblico ma anche dal comparto dello spettacolo dal vivo italiano.

Siamo felici di iniziare questa avventura che, trainata dall’edizione estiva, riuscirà a conquistare spazi sempre più significativi nella proposta artistica e culturale dell’intero territorio provinciale.

Particolare attenzione alle giovani formazioni e alle proposte che arrivano dal territorio. Il Civitafestival Winter è sostenuto interamente da sponsorizzazioni private ovvero dalla lungimiranza delle aziende del Distretto Ceramico e dalle più significative realtà produttive della città, riunite sotto il marchio IC – industria e cultura in terra falisca.

La prima edizione del Civitafestival Winter sarà presentata in una conferenza stampa, a cui seguirà un brindisi inaugurale, il 28 dicembre alle 18,30 presso i locali della Ex Chiesa dei Cappuccini ArtCeram a Civita Castellana.

Il Festival è sotto la Direzione artistica di Fabio Galadini e gode del Patrocinio e supporto tecnico del Comune di Civita Castellana e del Patrocinio della Provincia di Viterbo. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. Non è prevista prenotazione. E’ stata attivata una libera donazione a favore dell’Associazione onlus Una mano al tuo ospedale.

Per l’accesso nei luoghi dove si svolgeranno le manifestazioni è obbligatorio il Greenpass da vaccinazione e l’uso della mascherina.

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 4 persone, persone sedute e spazio al chiuso

foto:un momento della conferenza stampa


Programma

Martedì 28 dicembre Duomo Cosmatesco ore 21.00
Orchestra Sinfonica Nova Amadeus
Musiche di Grig, Sibelius, Respighi
Direttore Fabio Galadini

Domenica 2 gennaio Teatro Auditorium Istituto Francescano ore 21.00
Guccio!!! Omaggio a Francesco Guccini
Di Giuseppe Gandini
Interpretato da Marco Morandi
Produzione La Fabbrica dell’Attore

Martedì 4 gennaio Teatro Auditorium Istituto Francescano ore 21.00
LA TOVAGLIA DI TRILUSSA
Di Ariele Vincenti e Manfredi Rutelli
Con Ariele Vincenti
musiche dal vivo M° Pino Cangialosi
supervisione artistica Nicola Pistoia

Venerdì 7 gennaio Sala Conferenze Forte Sangallo ore 17.30
Presentazione del Romanzo
L’acqua del lago non è mai dolce
di Giulia Caminito
Libro vincitore del Premio Campiello 2021
Finalista Premio Strega 2021, Vincitore Premio Strega off.
Presenta Stefano Petrocchi
Sabato 8 gennaio ore Palazzo Morelli ore 18,30
Presentazione del Romanzo
Sono cose che passano
Di Pietrangelo Buttafuoco
È presente l’autore

Domenica 9 gennaio Teatro Auditorium Istituto Francescano ore 18.30
Lettura drammatica da il Romazo
7 lettere all’anima gemella di Luca Del Nevo
Interpreta Paolo Romano
Sarà presente l’autore

Venerdì 14 gennaio Palazzo Residenza Fortuna ore 18.30
Presentazione del libro di poesie
Il Tempo immobile di
Domenico Fortuna
Sarà presente l’Autore

Sabato 15 gennaio Duomo Cosmatesco ore 21.00
Recital pianistico di
Valerio Tesoro
Musiche di Scarlatti, Beethoven, Chopin, Rachmaninov

Domenica 16 gennaio Duomo Cosmatesco ore 18,30
Concerto per Organo e Ottoni
IN SONO TUBAE
Musiche di Fantini, Torri, Marcello, Haendel, Da Bergamo, Dubois, Storace
Tromba Giovanni De Lorenzo
Trombone basso Massimiliano Achilli
Organo Enrico Mazzoni

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.
Libera donazione in favore dell’Associazione Onlus Una mano al tuo Ospedale.
Per accedere alle manifestazioni è obbligatorio i Super Green pass da vaccinazione e l’uso della mascherina.
Info: info@civitafestival.it

foto copertina Pietro Mancini

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI