“Ottobre Rosa”, il punto dell’Avis Provinciale di Viterbo

Si è appena concluso il mese dedicato alla prevenzione della salute della donna “Ottobre Rosa” che ha visto la partecipazione anche di Avis Provinciale Viterbo.
In collaborazione con la ASL ha portato a termine un’importante iniziativa: effettuare il test TSH (screening di prevenzione per le malattie della tiroide), a tutte le donne che hanno donato il sangue nel mese di ottobre.
Alle donatrici che hanno presentato valori fuori del range di normalità, è stato effettuato un
approfondimento diagnostico al fine di identificare eventuali tireopatie.
Le Avis della provincia di Viterbo hanno ben accolto l’iniziativa e grazie al lavoro dei presidenti che l’hanno promossa nel migliore dei modi, la risposta delle donatrici è stata superiore alle aspettative: ben 599 donne hanno donato, effettuato il test e ricevuto una t-shirt a ricordo. Nel 2019 sono state 322, nell’anno 2020 n. 272.
Iniziative come queste hanno più di una valenza, riaffermare il ruolo di Avise della donazione come medicina preventiva e tutela della salute, in questo caso delle donne, e contribuire con la donazione di sangue a sopperire alle necessità dei malati in attesa di trasfusione.
Un ringraziamento Avis Provinciale vuole estenderlo alla Asl ed al Centro Trasfusionale di Viterbo per gli screening effettuati ed a tutti i Presidenti delle Avis che con entusiasmo hanno permesso il successo dell’iniziativa.

 

LA DIRIGENTE SIMT
Ospedale Belcolle Viterbo
Dott.ssa Silvia Da Ros

IL PRESIDENTE
Avis Provinciale Viterbo
Luigi Ottavio Mechelli

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI