Omaggio a Ellington: la New Talents Jazz Orchestra di Mario Corvini al Lea Padovani

“Omaggio a Ellington” con la New Talents Jazz Orchestra di Mario Corvini, sabato 13 maggio alle 20.00 al Teatro “Lea Padovani” di Montalto di Castro. Prima del concerto, sarà offerto un aperitivo al pubblico. Il concerto è a cura della IUC (Istituzione Universitaria dei Concerti) e fa parte della rassegna Musical-mente, che proseguirà fino al 20 maggio.
Mario Corvini, trombonista molto noto e apprezzato nell’ambiente del jazz, ha fondato la New Talents Jazz Orchestra nel 2012 per rinverdire i fasti delle big-band, che hanno segnato un’epoca d’oro della storia del jazz. La formazione di questa giovane orchestra è di diciassette elementi così suddivisi: quattro trombe, quattro tromboni e cinque sassofoni, più la sezione ritmica completa con pianoforte, chitarra, contrabbasso e batteria. La musica di Duke Ellington, pensata per una big-band, offre a questa formazione la possibilità di evidenziare pienamente tutte le sue potenzialità. Proprio al grande autore, direttore d’orchestra e pianista afro-americano la New Talent Jazz Orchestra ha dedicato il suo primo cd.
Corvini è il primo trombone della Parco della Musica Jazz Orchestra, ha collaborato con Ennio Morricone, Riz Ortolani, Gianni Ferrio, Massimo Urbani, Enrico Pieranunzi, Dino Piana, Marcello Rosa e tanti altri famosi musicisti e condivide con passione e entusiasmo la sua grande esperienza con i giovani musicisti da lui attentamente scelti per formare quest’orchestra, che ha già suonato alla Casa del Jazz, al Teatro Palladium e in molte altre sale, ha partecipato a importanti rassegne jazzistiche, a trasmissioni radio-televisive, ha inciso cd ed è orchestra residente al Parco della Musica di Roma.
La rassegna Musical-mente è realizzata da Comune di Montalto di Castro, Mibact, Regione Lazio, Iuc-Istituzione Universitaria dei Concerti e Musica d’Oggi.

Il concerto fa parte della rassegna “Sapienza in musica” con il sostegno della Regione Lazio.
Photo credit Max De Dominicis

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI