Nella Villa dei Volusii Saturnini ad ammirare gli stupendi mosaici

 Vale la pena allungarsi verso una zona di confine per esplorare la Villa dei Volusii Saturnini , e rimanere stupiti alla vista di uno degli stupendi mosaici ai piedi del monte Soratte
Si tratta di una delle opere musive da ammirare nella Villa dei Volusii Saturnini.
Scoperta nel 1961 durante i lavori per la costruzione dell’Autostrada del Sole, sorge su uno sperone di roccia ai piedi del monte Soratte, a #Capena, ed è caratterizzata da una torre-casale, in tempi passati usata come torretta di avvistamento.
I ruderi presenti nella zona danno una buona idea di come doveva essere, nel I secolo a.C., la villa d’otium, presso il Lucus Feroniae, di Quinto Volusio (personaggio noto a Cicerone), poi lasciata al figlio, L. Volusio Saturnino, console nel 12 a.C..

Il complesso ebbe un’ulteriore fase di ampliamento in età adrianea-traianea, e restauri nel III-IV sec. d.C. L’area fu frequentata poi fino al V sec. d.C., quando sulla parte residenziale della villa si impianta un piccolo cimitero. Il sito presenta continuità di vita nell’alto medioevo, allorché vi fu edificato un edificio religioso prima, un piccolo centro fortificato con torri poi, ed infine un casale rustico.

Accessibile dall’area di servizio Feronia Ovest della diramazione Roma Nord dell’Autosole (Casello di Fiano Romano) oppure Via Tiberina (altezza cancello d’ingresso di Lucus Feroniae)

Per info sulle visite:
0765/459265 (Punto Blu Società Autostrade)
sba-em@beniculturali.it

Direttore

Dott.ssa Biancalisa Corradini
e-mail: sabap-vt-em.feronia@beniculturali.it
biancalisa.corradini@beniculturali.it

 

Giorni e orari di apertura: venerdì e sabato con ingresso alle ore 9,00 – 12,00 – 16,30.

La prenotazione è obbligatoria chiamando il numero 069085173

Le prenotazioni per il fine settimana devono avvenire almeno un giorno prima della visita

L’ingresso è gratuito.

L’accesso alla Villa è dall’area archeologica di Lucus Feroniae.

La fruizione resta contingentata, numero massimo di 10 visitatori a turno.

Indirizzo: Via Tiberina Km 18,500 – 00065 Fiano Romano (RM)
tel.: (+39) 06.9085173


Foto: paola65patch
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI