Memorial Matteo Meneghetti vincono gli Underdogs

Si è concluso con successo il Memorial Matteo Meneghetti, torneo di basket tre contro tre dedicato all’ex giocatore della Basket Pegaso.

A quasi un anno dalla sua scomparsa, gli amici di sempre lo hanno ricordato al meglio con la prima edizione di una manifestazione che ha visto scendere in campo ben 16 squadre che si sono affrontate da giovedì a domenica sul lungomare dei Tirreni. Ad avere la meglio, nella finale di ieri sera, gli Underdogs del capitano Salvatore Caccamo più Andrea Rizzitiello, Alessandro Spada e Charles Hankerson (per quest’ultimo, mvp della finale, anche la coppa del “Best 3 point shooter”). Secondi classificati gli Sciacalli capitanati da Manuele Parroccini (a completare il roster Matteo D’Emilio, Marco Taraddei e Alessandro Alfarano).

La finale del terzo e quarto posto è andata invece alla Divano Kiev di Riccardo Fontana, Giordano Feligioni, Alessandro Marrero e Adriano Corti, che hanno battuto il quartetto La bella e le bestie composto da Matteo Sileoni, Rachele Boni, Adriano Galli e Cristiano Ponti.

Tanta la commozione durante la premiazione, a cui ha preso parte anche la famiglia di Matteo. Lunghi applausi hanno accompagnato il momento della consegna delle coppe, in memoria di un ragazzo conosciuto e apprezzato da tutti.

Presenti al memorial anche il sindaco Alessandro Giulivi e l’assessora al Turismo Martina Tosoni.

Memorial Matteo Meneghetti, le prime quattro classificate:

1 Underdogs (Salvatore Caccamo, Andrea Rizzitiello, Alessandro Spada e Charles              Hankerson)
2 Sciacalli (Manuele Parroccini, Matteo D’Emilio, Marco Taraddei e Alessandro Alfarano)
3 Divano Kiev (Riccardo Fontana, Giordano Feligioni, Alessandro Marrero e Adriano Corti)
4 La bella e le bestie (Matteo Sileoni, Rachele Boni, Adriano Galli e Cristiano Ponti)

Arrivederci all’edizione 2022 con Matteo sempre vivo.

 

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI