“Medioevo, moda e olio novello”, la nuova iniziativa della guida turistica Claudia Moroni

Un’idea per unire tre ambiti differenti, lungo un percorso sensoriale che dalla bellezza dell’arte e della moda porta ai sapori dell’olio. Un’iniziativa che coinvolge tre realtà locali: il progetto di promozione turistica WeTarquinia, l’azienda Olitar e Karim Boutique. Tutto questo sarà “Medioevo, moda e olio novello”, la visita pensata e voluta dalla guida turistica Claudia Moroni per scoprire Tarquinia e lo storico frantoio Olitar, dove assaporare l’olio nuovo e i prodotti locali delle aziende partner di WeTarquinia e ammirare la collezione autunno-inverno di Karim Boutique, uno dei negozi di moda più apprezzati della città etrusca. La data, il 4 dicembre. Il luogo, la Barriera San Giusto. Orario di partenza le ore 15.00.
“Sarà una visita guidata con un punto di vista diverso – spiega Claudia Moroni -. Non andremo a piedi, ma usufruiremo del trenino turistico, che ci accompagnerà lungo un serie di tappe”. Dalla Barriera San Giusto, il trenino percorrerà la circonvallazione Vincenzo Cardarelli per passare davanti alla chiesa e al convento di San Francesco e fermarsi al giardino della Ripa, per ammirare il torrione di Matilde di Canossa e la chiesa di Santa Maria in Castello. Di nuovo poi in carrozza verso l’Olitar, non prima di aver fatto sosta a piazza Giacomo Matteotti, per salire al palazzo comunale e ammirare la sala degli affreschi, e al belvedere dell’Alberata Dante Alighieri, dove lo sguardo spazia dalle colline tarquiniesi alla Tuscia.
Lo storico frantoio tarquiniese aprirà le porte della propria sede, per la festa dell’olio novello con degustazione delle eccellenze delle aziende enogastronomiche che partecipano al progetto WeTarquinia. La bellezza dei filati italiani della collezione autunno-inverno di Karim Boutique allieterà gli occhi dei partecipanti. “Un vero e proprio viaggio sensoriale – conclude Claudia Moroni -, per un gioco di squadra con l’obiettivo di promuovere e valorizzare il meglio di Tarquinia”.
Per il numero limitato dei posti disponibili è obbligatoria la prenotazione chiamando al 3476920574.
È indispensabile, per il rispetto delle disposizioni anti-Covid, essere muniti di green pass e mascherina.
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI