Luciano Proietti eletto presidente di Archeotuscia

Il ringraziamento rivolto ai soci del neo eletto presidente di Archeotuscia Luciano Proietti:

Cari soci,
mi sento in dovere, come neo eletto presidente di Archeotuscia, ringraziarvi tutti per la fiducia e la stima che mi avete sempre riposto, dove per la seconda volta consecutiva, nelle votazioni per il rinnovo del consiglio, ho ottenuto il massimo numero dei consensi e questo mi fa enormemente piacere! Un plauso particolare dobbiamo farlo anche a Raffaele Donno per il grande impegno dimostrato nella conduzione dell’Associazione in questi ultimi due anni, sopportando spesso una grande mole di lavoro, ma sempre con serietà, entusiasmo e dedizione!
Per quanto riguarda me, credo che non ci sia bisogno di presentazioni, in quanto mi conoscete tutti per il fatto che sono ormai 12 anni che mi occupo di questa Associazione alla quale credo fermamente per il ruolo determinante che riveste nel nostro territorio, grazie alle sue molteplici attività, come la valorizzazione e la fruizione delle aree archeologiche di Ferento e Castel d’Asso, l’apertura della chiesa di Santa Maria della Salute, le campagne di scavo alla necropoli etrusca di Guado di Sferracavallo, la pubblicazione della rivista Archeotuscia news, le numerose escursioni e conferenze che si svolgono durante l’anno, i vari convegni, tra cui quello annuale di Tuscania riguardo la storia del suo territorio, le campagne di scavo condotte alla villa romana di Sipicciano, le varie iniziative con le scuole, le numerose scoperte e segnalazioni per la tutela sul territorio, i corsi di inglese e di archeologia e quant’altro. Quindi come potete ben vedere, Archeotuscia, da quel fatidico 8 Novembre 2005, giorno della sua nascita, ne ha fatta di strada, divenendo con l’apporto di questi contributi volti alla conoscenza, valorizzazione e fruizione turistica del territorio, ormai una realtà importante per Viterbo e la Tuscia e appunto per questo non dobbiamo sottrarci dal compito di farla crescere ancora e di consegnarla più attiva che mai a coloro che verranno dopo di noi: compito questo che mi impegnerò ad onorarlo fino in fondo!!
Grazie ancora di cuore a tutti voi!
Luciano Proietti

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI