Lena Erkhova, 89 anni, viaggiatrice solitaria in tutto il mondo

Ottantanove, sì avete letto bene. Noi magari ne abbiamo un po’ di meno e facciamo fatica a organizzare un viaggio in prossimità. Lena è originaria di Krasnjark, una cittadina nella Russia siberiana centrale.
Alla fine degli anni Settanta intraprese un viaggio che la portò a Praga, in Polonia e nella Germania dell’Est, e le piacque così tanto che tornò a casa solo quando ebbe finito fino all’ultimo centesimo. Lena non è più riuscita a ripetere quell’esperienza che l’aveva segnata. Fino a sei anni fa, a 83 anni, quando si è detta: partiamo. Ed è partita. Da sola, usando i soldi della pensione e quelli guadagnati coltivando e vendendo fiori, la sua principale attività.
Lena finora è stata in Thailandia, Vietnam, Germania, Israele e Turchia. In aprile volerà nella Repubblica Dominicana, dove festeggerà i suoi novant’anni. Ovunque vada, questa donna dall’energia incredibile attira la curiosità di tutti, e sono in molti a volerla accompagnare in giro per luoghi nascosti e ristoranti tradizionali. Perché, inutile dirlo, Lena adora assaggiare piatti sconosciuti. È questa la ricetta della sua giovinezza che sembra eterna, provare tutto e non avere paura di niente. Se volete un’ispirazione vera, di quelle rare, ecco cos’ha detto all’Indipendent: “Viaggiare è come vivere una nuova vita, conosci nuove persone, fai nuovi incontri. La cosa più importante che ho imparato è che in ogni parte del mondo ci sono persone fantastiche. Non c’è nulla di cui aver paura, perché si muore una volta sola, e alla fin fine, un giorno moriremo comunque”.
La nipote di Lena le ha creato un account Instagram, che ha già ben 57.200 follower… così potremo seguirla in tutti i suoi viaggi. Altro che vita da nonna!

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI