Le Ants piegano la Stella Azzurra

Tuscia Basket Ants Viterbo – Stella Azzurra Roma Nord – 58 – 48
Tuscia Ants: Martin 14 (0/3,3/7), Ricci ne, Gasbarri 2 (1/4,0/1), Boccalato 2 (0/4,0/3),
Quaresima ne, Recanati 18 (5/18), Pasquali 6 (1/3,1/3), Spirito 10 (3/5,0/1),
Yordanova 6 (1/4,0/7), Raiola (0/1), Ndiaye (0/1). All. Scaramuccia
Stella Azzurra: Ragnetti 7 (2/5,1/3), Nikolic 6 (1/6,1/4), Spinacci ne, Innocenzi 16
(6/12,1/4), Franconi, Rotatori 2 (1/3,0/1), Varini 3 (1/1,0/1), Caccamo (0/3), Angelini
14 (7/12), Pronkina. All.Chimenti
Arbitri: Livio Matrigiani e Filippo Zimmaro di Roma
Note: Tiri liberi Ants 24/33, Stella Azzurra 3/8. Rimbalzi Ants 37 (Recanati 10), Stella
Azzurra 46 (Ragnetti 10). Parziali 10’ (19-12), 20’ (31-24), 30’ (42-40). Nessuna uscita
per 5 falli.
Vittoria sofferta nel campionato di serie B femminile di basket per le ragazze delle
Ants che superano al palazzetto di via dei Monti Cimini un’ottima Stella Azzurra
Roma, capace soprattutto nel secondo tempo di mettere in difficoltà le gialloblù e di
portarsi avanti nel punteggio nel quarto periodo.
La partita sembrava mettersi bene per le viterbesi, subito in vantaggio e
apparentemente in controllo nella frazione iniziale con i punti di Martin e con
qualche buona iniziativa di Recanati, in doppia doppia nonostante i tanti errori al
tiro. Le ospiti, sospinte dalla coppia Innocenzi-Angelini, rispondono con grinta ma
concedono troppi viaggi in lunetta alle Ants, brave ad approfittarne tirando i liberi
con buone percentuali. Al ritorno negli spogliatoi il quintetto di casa ha sempre sette
punti di margine e sembra in discreto controllo ma le cose cambiano nel terzo
periodo: gli errori al tiro del team di Scaramuccia diventano troppi, soprattutto le
conclusioni pesanti non vogliono proprio entrare (4/22 alla fine) e le romane
prendono coraggio recuperando quasi completamente lo svantaggio accumulato nei
venti minuti iniziali.
Il black-out offensivo delle Ants prosegue nel quarto parziale, tanto che la Stella
Azzurra mette la freccia e si trova avanti 45-42 quando mancano pochi minuti alla
sirena conclusiva. Nel momento della massima difficoltà viene fuori però l’esperienza
e la forza del quintetto di casa che confeziona un parziale di 10-0 ribaltando le sorti
dell’incontro; le ospiti non riescono più a replicare e così le Ants possono conservare
l’imbattibilità casalinga e continuare la corsa nelle posizioni di vertice della classifica,
dove attualmente occupano la seconda piazza insieme a Frascati che ha giocato una
partita in più.
Non c’è però nemmeno il tempo di rilassarsi perché il calendario del campionato
prevede che le gialloblù tornino in campo già in questo lunedì pomeriggio. Alle 19,30
infatti, sempre a Viterbo, sarà di scena questa volta la Virtus Aprilia nel recupero del match valido per il quinto turno del girone di andata. Un’avversaria da non
sottovalutare, reduce da quattro vittorie nelle ultime cinque partite, e con la
difficoltà ulteriore di dover recuperare in fretta le energie spese contro la Stella
Azzurra. Praticamente certa la conferma delle giocatrici impiegate sabato, compresa
la play Paola Raiola che ha ritrovato il parquet dopo una lunga assenza per
infortunio.
La sfida tra Tuscia Basket Ants e Virtus Aprilia sarà diretta da Alessandro Zambotto di
Cantalice (RI) e Stefano Lorenzoni di Rieti.
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI