L’Active espugna Sala Consilina all’esordio. Finisce 4-2 per i viterbesi

di Valentino Cesarini

Buona la prima! L’Active Network parte conquistando tre punti pesanti sul campo del Sala Consilina, vincendo per 4 a 2 al termine di una gara ricca di emozioni e decisa solamente nelle battute finali.

In un palazzetto al limite del regolamento, stretto e corto, i ragazzi di Ceppi soffrono la squadra campana, alla prima apparizione in A2, composta da giocatori importanti.

Partita che si gioca con un gran ritmo e con azioni sia da una parte che dall’altra. Il match si sblocca al minuto 11’36” quando Leo Senna è bravissimo a trovare il guizzo vincente per l’1-0. E’ uno dei pochi sussulti della prima frazione.

Ripresa che vede i locali partire fortissimo. Passano appena 2’18” e Moraes, il migliore dei suoi trova il pareggio. Di nuovo in parità e sospinti dal pubblico, il Sala Consilina prova a ribaltare la situazione, ma deve fare i conti con Francesco Mambella, che compie due interventi prodigiosi salvando i suoi.

Al minuto 8’15” Lamas se ne va sulla sinistra, mette un pallone teso in mezzo all’area e un difensore locale, nel tentativo di anticipare Senna, insacca nella propria porta. A cinque minuti dal termine ecco il 2-2 dei padroni di casa con Bavaresco, bravo a beffare Mambella.

Ma lo spettacolo del futsal è tutto nei minuti finali…

Il cronometro segna 18’57”, quando capitan Davi decide di regalare i tre punti all’Active, con una conclusione velenosa che supera Gallon, bravissimo a salvare poco prima un contropiede dei viterbesi.

Coach Cafù prova il portiere di movimento per l’ultimo minuto, ma l’Active in contropiede chiude la contesa, con Davi che serve a Lamedica la palla del definitivo 4-2 a sette secondi dalla sirena.

Finisce con gli applausi dei tifosi locali a entrambe le formazioni. Active che sabato alle 16 al Palacus riceverà la Fortitudo Pomezia, una delle favorite principali per la vittoria finale.

Si prospetta un’altra battaglia, ma intanto il vice di mister David Ceppi, Luca Buzzi al termine della gara è soddisfatto dell’esordio. “Avevamo preparato in settimana la sfida contro una squadra bene organizzata, su un campo più piccolo del nostro. E’ stata una bella partita con molta intensità, ma devo fare i complimenti alla squadra perché ha gettato il cuore oltre l’ostacolo per portare a casa i tre punti”.

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI