La prima tappa di Rosa in cima a Gloria

La statua di Santa Rosa, è stata accompagnata da due ali di folla, dal suo ideatore quasi per mano, insieme al costruttore Fiorillo, al presidente del Sodalizio Mecarini, e a un soddisfatto sindaco Michelini.
Una Santa dal tratto delicato, davvero bella, come le parole che ha pronunciato Raffaele Ascenzi suo autore ” Santa Rosa rimane il simbolo di una unità sinergica tra Città, Comune, Sodalizio, il cuore pulsante della Macchina”. Non può essere diversamente.
Con l’emozione di un momento che ha riscaldato tutti gli animi ci avviciniamo al giorno fatidico del 3 settembre.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI