“Journey, Erasmus Plus Youth”. Giovani fotorepoter per Civita

Si è concluso con successo ilprogetto “Journey”, manifestazione Erasmus Plus Youth promosso dal Comune di Bagnoregio con Turchia, Albania e Francia.
Il progetto, incentrato sul tema del giornalismo, finalizzato alla promozione e all’integrazione tra le diverse culture europee (in termini di tipicità, storia e tradizioni) ha visto il coinvolgimento di numerosi studenti. I ragazzi, tutti professionalmente molto validi, hanno realizzato un video-reportage della loro esperienza a Bagnoregio dove hanno avuto la possibilità di vivere, respirandone ogni piccolo aspetto, il territorio e le attività commerciali del luogo.

Gli studenti si sono improvvisati esperti giornalisti intervistando, tra una battuta e l’altra, i numerosi turisti che quotidianamente percorrono il lungo ponte che conduce al suggestivo borgo di Civita di Bagnoregio. “Anche questa esperienza – commenta Francesco Bigiotti, sindaco di Bagnoregio – rientra in un progetto di più ampio respiro: l’internazionalizzazione del nostro territorio attraverso un’impresa collettiva e globale. Il nostro obiettivo è quello di trasformare Civita in una vetrina sul mondo attraverso, in primis, il coinvolgimento di tutte le realtà produttive locali; in secondo luogo, mediante l’integrazione e l’identificazione delle nostre eccellenze”.

Presente all’incontro conclusivo con i ragazzi delle classi quarte e quinte dell’Istituto Omnicomprensivo Fratelli Agosti di Bagnoregio, e ai 24 giovani europei coinvolti nel progetto, anche la dirigente scolastica, dott.ssa Paola Adami. “Un ringraziamento da parte nostra è rivolto – conclude il primo cittadino – all’Associazione Prometeus, in prima linea nell’ambito delle Politiche comunitarie e giovanili. Continueremo a lavorare in piena sinergia con le diverse realtà locali, al fine di valorizzare quanto più possibile iniziative meritevoli di una visibilità non solo nazionale, ma europea”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI