Gaio Musonio Rufo: incontri filosofici a Bolsena

Il Club UNESCO Viterbo Tuscia organizza dal 6 all’8 ottobre una serie di incontri alla presenza di Ilaria Ramelli, in collaborazione con il Comune di Bolsena, con la sezione viterbese della Società Filosofica Italiana, con la casa editrice Annulli e con alcuni degli Istituti scolastici più significativi del territorio (l’IISS “C.A. Dalla Chiesa” di Montefiascone, l’ Istituto Magistrale “Santa Rosa” di Viterbo, l’ IISS “Leonardo da Vinci” di Acquapendente).
Lo spunto è offerto dalla giornata di studi organizzata a Bolsena sul filosofo stoico Gaio Musonio Rufo, conosciuto come l’Etrusco perché nato nel I secolo d.C. da un’importante famiglia di Volsinii – la città romana erede dell’etrusca Velzna.
Musonio Rufo godette di grande fama e prestigio morale sia tra i contemporanei che durante tutta la tarda Antichità. Per la rettitudine e per il coraggio con cui affrontò la persecuzione di Nerone e l’esilio, venne definito «il Socrate romano» e considerato un «modello di vita perfetta».
La prof.ssa Ilaria Ramelli, studiosa di prestigio internazionale e di grande spessore umano (http://www.aristofane.it/pdf/Ilaria_Ramelli.pdf), è stata curatrice per le edizioni Bompiani delle Diatribe, frammenti e testimonianze di Musonio Rufo, il testo di riferimento per la conoscenza del pensiero del filosofo volsiniese.
Negli incontri con gli studenti – oltre a presentare il recente libro di Luciano Dottarelli Musonio l’Etrusco. La filosofia come scienza di vita – l’insigne studiosa si soffermerà sulla ricezione della filosofia greca, in particolare stoicismo e platonismo, nel pensiero dei Padri della Chiesa.
L’incontro di Bolsena, che sarà aperto a tutti gli interessati, si svolgerà nel Teatro San Francesco e poi nell’area archeologica di Volsinii, secondo il seguente programma con inizio alle ore 9,15:
Al termine dell’incontro (11,30 circa) si terrà una visita guidata dell’area archeologica di Volsinii.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI