Immagini dal Sud del Mondo: workshop di cinema al carcere

AUCS Onlus (Associazione Universitaria per la Cooperazione e lo Sviluppo) promuove da oltre vent’anni la rassegna cinematografica Immagini dal Sud del Mondo. Il Festival ha luogo in diversi comuni della provincia di Viterbo e in alcuni spazi della città, come l’Università della Tuscia, la Casa Circondariale e alcuni circoli Arci. Ogni anno la Rassegna, giunta alla sua XXII edizione, presenta un’interessante selezione di film, cortometraggi e documentari, che affrontano importanti tematiche sociali e pongono l’attenzione sulle diversità culturali e su realtà marginali, promuovendo una produzione cinematografica indipendente e di qualità, spesso fuori dai circuiti della grande distribuzione L’evento riprende il programma con un bellissimo workshop. Sabrina Iannucci e Margherita Panizon terranno un laboratorio di cinema documentario all’interno del carcere di Viterbo a cui parteciperanno 5 detenuti e 5 studenti della UNITUS che hanno aderito alla call scaduta il 16 settembre scorso. Inizio corso il 2 ottobre p.v.con una frequenza bisettimanale di 3 ore. Totale 10 partecipanti di cui 5 universitari e 5 detenuti. Il workshop fornirà gli elementi di base per la realizzazione di un corto documentario: imparare a raccontare un luogo attraverso la macchina da presa. Al termine, il corto realizzato dai partecipanti verrà proiettato nella sala teatro della Casa Circondariale e nella rassegna ISMXXII.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI