Gran finale dei Pomeriggi Touring con il Vexilla Regis

Gran finale dei Pomeriggi Touring 2019 ieri pomeriggio (31 maggio) a palazzo Brugiotti di Viterbo con il coro delle confraternite della Misericordia e del SS. Sacramento di Castiglione in Teverina che hanno intonato il Vexilla Regis, un inno del Venerdì Santo. E’ stata la prima volta, dal Seicento ad oggi, che lo hanno cantato in trasferta. Don Alfredo Cento, parroco tuttofare (docente, ricercatore, scrittore) ha raccontato, documenti alla mano, il paese di Castiglione in Teverina più orvietano che viterbese con antiche ascendenze nella diruta Paterno acquattata su uno sperone di travertino in vista del Tevere.
Ed è stata la solidità di questa postazione a salvare i suoi abitanti dal terremoto del XVII secolo che ha infierito su molti centri dei dintorni tra cui Civita di Bagnoregio. I fedeli in quei terribili momenti stavano pregando in chiesa, la sola a resistere alle scosse. Miracolo. E fu subito venerazione per il Crocifisso ligneo cinquecentesco autore del prodigio che si perpetua ancora oggi con manifestazioni religiose e popolari ogni 2-3 maggio. Eppoi Etruschi, Romani, Goti, Bizantini, Longobardi e Franchi a contendersi la postazione, peraltro ben servita dalle vie di comunicazione (non solo l’antica via Amerina), fino all’autonomia comunale del XIII sec.
Posto d’onore anche al vino, alla sua produzione d’eccellenza, alle aziende enologiche, al Museo del Vino (tra i più grandi d’Italia) e alla la Scuola “Intrecci” delle sorelle Cotarella per l’Alta Formazione di Sala illustrati da Danila Mele coordinatrice didattica della Scuola che ha offerto a tutti un gradito assaggio di rossi e bianchi d’annata. Apprezzamenti di Marco Lazzari presidente della Fondazione Carivit per i Pomeriggi Tci e per il patron Vincenzo Ceniti che ha ricordato le collaborazioni di Fidapa, Associazione Nimpha e il concreto sostegno della socia Touring Rosetta Virtuoso.

Foto
Danila Mele con Vincenzo Ceniti. Il Coro delle Confraternite diretto da don Alfredo Cento

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI