Gospel: ancora 4 concerti in giro per la Tuscia

Gospel

Il Gospel continua ad animare la Tuscia. Martedì 23 dicembre è la volta dell’abbazia cistercense di San Martino al Cimino alle ore 21,00 con The New York Gospel Spirit Ingresso Libero

Una delle più brillanti e originali formazioni statunitensi degli ultimi anni, New York Spirit Gospel Spirit si caratterizza per un sound moderno ed elettrizzante che rappresenta appieno l’evoluzione della musica nera afro-americana dagli spirituals ai più frenetici ritmi contemporanei. L’en- semble si compone di dodici elementi di grandissimo talento, sia per la potenza espressiva delle voci che per le grandi doti interpretative di cia- scuno. I vari componenti di questa prestigiosa corale provengono infat- ti da diverse esperienze musicali e hanno fatto parte dei cori Gospel più importanti del mondo. Le loro più disparate influenze musicali trova- no perfetta armonia in questo originale progetto che si caratterizza per un repertorio estremamente coinvolgente che spazia dal gospel inten- so ed emozionale fino alle sonorità più incalzanti del Rythm’n’Blues. Lo spettacolo dei New York Gospel Spirit non è un semplice concerto: è un viaggio nello stile e nello spirito della musica gospel, con un’attenzio- ne particolare ai suoi sviluppi teatrali e coreografici. Ogni artista è in scena per raccontarci la sua storia, il suo modo di esprimere il gospel: un mix di musica, recitazione, improvvisazione e teatralità che catapul- ta il pubblico direttamente su Broadway . 

 

27 Dicembre ore 21.00 VITERBO/Duomo The Charleston Mass Choir Raccolta Fondi a favore del CEIS Ingresso a offerta Prestigiosa corale di 11 elementi provenienti da Charleston, la corale si compone di eccezionali voci sia per capacità interpretative che espres- sive.

La particolarità di questa corale consiste nel sapere mischiare ritmi mo- derni a quelli tradizionali, raggiungendo un equilibrio musicale di gran- de spessore artistico.

Nella loro musica si possono trovare canti tradizionali rivisitati con gu- sto e creatività in linea con le nuove tendenze contemporanee. Il loro sound sa essere esplosivo ma anche carico di sfumature e suggestioni celestiali tipiche della più genuina tradizione gospel afroamericana.

Per questo Christmas tour 2014 presenteranno un concerto classico con tutte le canzoni tradizionali del gospel natalizio in alcuni casi impre- ziosite da ritmi musicali della loro generazione. 

CIVITA CASTELLANA Venerdì 26 dicembre alle 21,00 la Cattedrale Santa Maria Maggiore sarà teatro del concerto che vedrà protagonisti dieci tra i migliori solisti del gospel americano riuniti e diretti da David Bratton: gli Every Praise Gospel Singers.  La prestigiosa formazione parteciperà alla ventiduesima edizione del classico Concerto di Natale che verrà trasmesso in mondovisione su Rai Due la sera del 24 dicembre. Con un repertorio che spazia da brani a cappella fino al Gospel tradizionale e moderno, il concerto degli Every Praise Gospel Singers coinvolgerà il pubblico nei suoni e nei ritmi, in un mix di voci, note e movimenti. Sin dal primo momento in cui il gruppo è sul palco, il pubblico può percepire che sta accadendo qualcosa di speciale. Coniugando il linguaggio universale della musica all’immensa forza spirituale delle parole e dei gesti, il Gospel degli Every Prise Gospel Singers è portatore di conforto e condivisione tra i musicisti e il pubblico.

Elemento prezioso e filo conduttore di questa formazione è il suo direttore, J. David Bratton, musicista di indiscusso talento e carisma performativo. Membro del Timothy Wright Concert Choir, Bratton ha diviso il palco con grandi quali Edwin Hawkins, Tremaine Hawkins, Thomas Whitfield, Hekeziah Walker, Andre Crouch e Yolanda Adams. Nel 2008 ha ricevuto una nomination come “migliore canzone gospel” ai Dove Award con il brano “Selah” ed è autore del singolo “Every Praise”, premiato agli Stellar Award 2014.

 

28 Dicembre ore 21.00 GROTTE SANTO STEFANO/Chiesa Parrocchiale Cedric Shannon Rives & Unlimited Praise Gospel Singers Ingresso Libero

Giovane artista Cedric, si sta imponendo all’attenzione del pubblico americano del gospel per le sue doti, oltre che di cantante, anche di compositore e attore di musical. Cedric Shannon è nato nel Missouri, ed ha trascorso la sua infanzia e adolescenza crescendo in un ambiente di fervore credente. Seguendo le orme del padre, Cedric ha iniziato a cantare nel coro giovanile. L’intensità espressiva della sua voce sa coinvolgere l’assemblea fino a fargli percepire una spiritualità e la pre- senza del Signore. A 9 anni Cedric cantava già da solista, e a 11 ha fatto il suo pri- mo concerto, accompagnato da un’intera orchestra. Diplomato in uno dei più pre- stigiosi Performing Arts Centers d’America – Central Visual and Perorming Arts High School in St.Luis – Cedric ha perfezionato il suo talento, diplomandosi in musi- ca e teatro, jazz e musical. Attore, cantante, insegnante, Cedric ha esordito nel mercato musicale come artista gospel con l’album “Psalms of Deliverance”, ven- dendo 10.000 copie. Famose negli Stati Uniti le sue “Bow Down” e “Worship Hin”, del suo secondo album. Nel 1999 ha fatto parte del cast del musical “Be Careul, What You Pray Fo”r, e nel 2004 in “A House Divided”, ottenedo grande successo di critica. Nel 2001 C-JAm lo porta per la prima volta in Italia e da allora si è esibito in prestigiosi teatri, è stato ospite anche nel Concerto in Vaticano, cantando per Pa- pa Wojtyla. Sarà nuovamente in tour in Europa nel dicembre 2014 con “Unlimited Praise Gospel Singers”, gruppo di giovani talenti del calibro di Cedric, dalle straor- dinarie doti vocali e grande carica umana. Nelle classifiche del Pop negli stati Uni- ti l’Album SING YOU OUT THE 4 WALLS 

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI