Festival “I Bemolli sono Blu-Viterbo in Musica”: un tris di successi per i concerti del weekend

Nonostante le limitazioni imposte dal Covid, il Festival “I Bemolli sono Blu-Viterbo in Musica” (27 settembre-7 novembre 2020) ideato e diretto dal maestro Sandro De Palma per l’Associazione Musicale Muzio Clementi, ha chiuso in bellezza la settimana con tre straordinari successi e tanti calorosi applausi ai protagonisti delle tre serate in cartellone, svolte sia alla chiesa di San Silvestro, in piazza del Gesù a Viterbo, sia al borgo di San Martino al Cimino, nella chiesa abbaziale.
Con soddisfazione ricordiamo il godibile e apprezzato concerto del solista Marcello Padova di giovedì 22 che ha fatto ascoltare al pianoforte, sempre tra gli applausi, un confronto musicale e storico tra Franz Schubert (1797-1828) e Robert Schumann (1810-1856). Applausi a scena aperta anche al sublime concerto di venerdì 23 proposto dal duo Massimo Mercelli, flauto e Nicoletta Sanzin, arpa (nella foto di copertina), che ha spaziato tra le musiche di Bach, Rossini, Debussy, Williams e Nino Rota. La settimana dei Bemolli si è chiusa nella chiesa abbaziale di San Martino al Cimino sabato 24 con il Coro Musica Reservata diretto dal maestro Roberto Ciafrei che ha eseguito ‘L’inCanto della preghiera’, con musiche polifoniche di grandi compositori quali Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525-1594), Tomás Luis de Victoria (1548-1611), William Byrd (1543-1623), Alessandro Scarlatti,(1660-1725), Anton Bruckner (1824-1896) .
La rassegna concertistica “I Bemolli sono blu-Viterbo in Musica 2020”, organizzata dall’Associazione Musicale Muzio Clementi con il direttore artistico Sandro De Palma, ha il sostegno della Regione Lazio (Progetti Speciali del Ministero dei Beni e le Attività Culturali), della Fondazione Carivit, si svolge in collaborazione con le Terme dei Papi, il Touring Club Italia sezione di Viterbo, l’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, Rivista Musica, Radio Classica, con il patrocinio della Provincia di Viterbo, del Comune di Viterbo e rientra nell’ambito dell’Estate Viterbese promossa dal Comune di Viterbo-Assessorato cultura e turismo; ed ha l’appoggio tecnico del Conservatorio di Santa Cecilia, Carramusa Group, Alfonsi Pianoforti, Balletti Park Hotel, Ristorante Il Labirinto, Associazione Amici di Bagnaia, Fotoreporter Bruno Fini.
Tutti i concerti sono fruibili sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell’Associazione www.associazioneclementi.org.

Prenotazioni: tel. 328 7750233, tutti gli eventi si svolgono nel rispetto delle regole dell’emergenza Covid-19.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI