Essere donna non solo l’otto marzo: ciclo di incontri a Viterbo

Bullismo al femminile, cura e salute del proprio corpo, il rapporto delle donne con l’eros. Sono queste le tematiche della quarta edizione di Essere donna non solo l’otto marzo, ciclo di incontri promosso dal S.A.I. Sportello Ascolto Integrato Onlus, in collaborazione con il CSC Centro Per Gli Studi Criminologici.

Gli incontri diretti dalla dott.ssa Valentina Tanini, psicoterapeuta, si svolgeranno sabato 20 maggio, martedì 23 maggio e martedì 30 maggio dalle ore 17.30 alle 19.30, presso la sede del Circolo Cittadino Viterbo, in Via dei Pellegrini 23 in Piazza del Gesu’. L’ingresso è gratuito.

Il 20 maggio si parlerà di Baby gang in rosa: il fenomeno della violenza al femminile, con la dott.ssa Maria Felicita Pizzi intervistata dalla dott.ssa Valentina Tanini.In questo incontro il focus sarà posto sull’analisi di un fenomeno in crescita, quello della violenza e del bullismo al femminile di cui si parla ancora troppo poco. Ampio spazio sarò dedicato ai motivi che spingono una donna ad usare violenza contro le altre donne e al possibile collegamento tra la messa in atto di comportamenti aggressivi della ragazza in giovane età e l’assunzione di ruoli di spicco in attività criminali.

Il 23 maggio è la volta di Nella cucina di Sofia ci siamo anche noi – Nutrirsi di fiducia, con le dott.sse Eleonora Di Marco e Sonia Etere intervistate dalla dott.ssa Valentina Tanini. Un’occasione per approfondire il tema dell’alimentazione in un’ottica di sanità, prevenzione e benessere per la salute della donna. Si parlerà di come nutrirsi in modo sano e piacevole al fine di raggiungere un equilibrio psicofisico.

Il ciclo di incontri si conlude il 30 maggio con Il femminile e l’eros: quello che le donne non dicono, con la dott.ssa Rosamaria Spina intervistata dalla dott.ssa Valentina Tanini. Si cercherà di approfondire quali sono le conquiste e quali restano i tabù per la donna di oggi in tema di sessualità e desiderio sessuale.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI