Da Coleridge a Capossela: mercoledì letterari al Colasanti

Vinicio capossela

Al via la seconda edizione di “Il Mercoledì del Colasanti”, rassegna culturale promossa dall’Istituto “Giuseppe Colasanti” di Civita Castellana che vedrà alternarsi da gennaio ad aprile, per ogni mercoledì del mese, una serie di incontri dedicati a diverse tematiche culturali.

L’iniziativa, patrocinata dall’amministrazione comunale di Civita Castellana, nasce dalla volontà del preside dell’Istituto, il professor Massimo Giuseppe Bonelli, di far avvicinare i ragazzi e non solo a tematiche culturali attraverso dibattiti aperti tenuti dagli insegnanti dell’istituto su svariati argomenti come la filosofia, le letteratura, la storia dell’arte.

Si parte mercoledì 21 gennaio alle 16,00 presso la Galleria d’arte Angela Consoli di via Garibaldi 35 a Civita Castellana, con “La ballata del vecchio marinaio da Coleridge a Capossela passando per gli Iron Maiden”. Che cosa hanno in comune un poeta inglese di inizio ‘800, una band inglese heavy metal degli anni ‘80 e un cantautore italiano dei giorni nostri? A spiegarlo sarà la prof.ssa Stefania Lazzari. Mercoledì 28 gennaio alle 16,00 sempre presso la Galleria d’arte Angela Consoli di via Garibaldi 35 a Civita Castellana, sarà la volta della prof.ssa Silvia Fanelli con “Il platonismo estetico-erotico di Michelangelo”.

Dopo gli incontri di gennaio, la rassegna tornerà a febbraio con altri tre appuntamenti dedicati a Dante, al Medioevo latino e al Barocco. A marzo sono previsti quattro appuntamenti che spazieranno tra l’eteronomo Riccardo Reis ed Helen Barolini, passando di nuovo tra Dante e la filosofia. Quattro appuntamenti sono in programma anche per aprile con dibattiti sulla storia di Civita Castellana, letteratura e filosofia.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI