Coronavirus, rinviata la raccolta straordinaria di sangue

Grazie ai donatori di sangue della Tuscia, anche nella nostra provincia la situazione di carenza di sangue è momentaneamente rientrata.

Il Centro nazionale sangue, infatti, ha comunicato oggi che: “Gli appelli dei giorni scorsi hanno portato a un afflusso impressionante di donatori in tutte le regioni, che ha permesso non solo di ricostituire le scorte ma anche di assicurare la compensazione interregionale per le aree più in difficoltà”.

Per questa ragione, anche al fine di evitare spostamenti non necessari, la raccolta straordinaria di sangue, in programma per giovedì 19 marzo in piazza del Comune a Viterbo, è stata rinviata a data da destinarsi.

Chi volesse donare, può continuare a farlo presso il Centro trasfusionale di Belcolle, con l’indicazione di non presentarsi direttamente, ma di prenotare la donazione ai numeri telefonici 0761 339011 e 338621, operativi dalle 8.00 alle 12.00, dal lunedì al sabato.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI