Consumi, Findomestic: Lazio +0,7% nel 2014

Cresce il reddito pro capite e la spesa per i beni durevoli nel Lazio. Lo dicono i dati raccolti dall’Osservatorio di Findomestic Banca, giunto alla 21a
edizione nell’anno del trentennale di Findomestic, che stamattina ha presentato i risultati
dell’indagine nel corso di una conferenza all’Hotel Regis di via Vittorio Emanuele Orlando. In tutta la
regione, la spesa per i beni durevoli nel 2014 ammonta ad oltre 5 miliardi di euro, ed è aumentata
parallelamente al reddito pro capite, con una crescita rispettivamente dello 0,7% e dell’1,8%. Il reddito
pro capite anche quest’anno conferma la differenza tra Roma e le altre quattro province, con un
incremento nella Capitale dello 0,8% raggiungendo quota 20.729 euro.
Seguono Viterbo (13.735 euro), Frosinone (13.382), Rieti (13.213) e Latina (12.937). Per quanto
riguarda i settori di spesa, la crescita più sostenuta si ravvisa per le auto nuove (+5,2%, con una spesa di
oltre 1 miliardo di euro) e per i motoveicoli (+3,9%, per circa 120 milioni spesi nel Lazio).
Seguono il settore dei mobili (+1,7% rispetto al 2013), degli elettrodomestici (la crescita è lieve ma c’è,
attestandosi intorno allo 0,5%), e i prodotti informatici.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI