Concorsi, si cercano 60 Coadiutori Parlamentari al Senato: domande entro l’8 novembre

Al Senato della Repubblica si assumono 60 Coadiutori Parlamentari. Per partecipare al bando di concorso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’8 ottobre, è richiesto il diploma di scuola media superiore di secondo grado. La scadenza del concorso è fissata per l’8 novembre.

Per poter effettuare la domanda di candidatura alla selezione, è necessario possedere i titoli e i requisiti generali richiesti: essere cittadini italiani, avere un’età compresa tra i 18 e i 45 anni, avere l’idoneità fisica all’impiego, godere dei diritti civili e politici, aver conseguito un diploma di scuola media superiore di secondo grado con un punteggio non inferiore ai 39/60 o 65/100. Nel caso in cui il candidato possieda un diploma di laurea, si prescinderà dalla votazione conseguita alla maturità.

I candidati dovranno superare una prova preliminare per poi accedere alla prova dattilografica, le prove scritte e le prove orali e tecniche. La prova preliminare prevede 50 quesiti a risposta multipla di tipo attitudinale. I primi mille candidati della graduatoria successiva alla prova preliminare, avranno accesso alla prova dattilografica. Quest’ultima avrà una durata di cinque minuti, entro i quali i candidati dovranno copiare un testo fra le 1340 e le 1360 battute, utilizzando un programma di videoscrittura. In base alla graduatoria e al punteggio ottenuti, i candidati sosterranno le restanti prove.

Le prove scritte prevedono:

10 quesiti sulla storia d’Italia dal 1861 ad oggi
Traduzione in italiano di un testo in lingua inglese
10 quesiti sulla Costituzione Italiana
Le prove orali e tecniche consistono in:

Storia d’Italia dal 1861 ad oggi
Lettura e traduzione di un brano in inglese
Ordinamento costituzionale italiano
Conoscenza dei programmi di Word e Excel
I candidati considerati vincitori del concorso, saranno sottoposti a visita medica per accertarne l’idoneità fisica al lavoro.

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata esclusivamente per via telematica attraverso l’applicazione informatica messa a disposizione sul sito ufficiale del Senato. Dopo aver effettuato la domanda, i candidati devono stampare la ricevuta che riporta il numero identificativo, la data e l’ora della presentazione della richiesta. La scadenza del bando è fissata per l’8 novembre alle ore 18:00. https://concorsi.senato.it/
come indirizzare la domanda https://loginconcorsi.senato.it/idp/Authn/CookieAuth?conversation=e1s2

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI