Comunità Narranti,tre passeggiate racconto dedicate a Dante a Vetralla e dintorni

Tutto pronto per la nuova avventura dell’associazione culturale delle “Comunità narranti”: dopo i successi estivi di Cellere, Barbarano, Valentano e Farnese, i narratori di comunità stanno infatti per tornare in campo a fianco di Dante. Protagonista, stavolta, Vetralla con le sue frazioni.

Il trittico “Vetralla e Dante” è un ciclo di passeggiate-racconto dedicate al sommo poeta con camei-omaggio agli scrittori dei paesaggi e delle storie vetrallesi. Primo appuntamento domenica 28 novembre alle 10 in piazza Europa a Tre Croci.

Tre, e tutte diverse, le tematiche e le location. Si inizia da Tre Croci-Monte Fogliano con un itinerario dedicato al topos della selva nella Comedìa, tra Inferno e Purgatorio, esplorando le allegorie del bosco portate in scena da Dante. Intramando le terzine dantesche con brani di scrittori locali e poeti popolari quali Domenico Birelli, Andrea Scriattoli, Teresa Blasi Pesciotti e altri.

Vetralla e Dante” vedrà protagonista un’ampia, variegata e rodata pattuglia di Narratori di comunità. In scena Alessio Mascagna, col ruolo di regista sul campo. Al suo fianco, con compiti di volta in volta diversi: Tiziana Ceccarelli, Andrea NataliMaria Morena Lepri. Saranno della partita anche Franco Cherubini (ricerca fonti) e Simona Soprano (comunicazione e social). Guest star una vecchia cara amica di “Comunità narranti”: l’attrice Laura Antonini. Copioni a cura di Laura De Felicis. “Pillole” dantesche di Antonello Ricci.

Dopo Tre Croci-Monte Fogliano, il ciclo proseguirà con una narrazione itinerante per strade e piazze del centro storico di Vetralla dedicata all’idea di città in Dante (5 dicembre). Al tema narrativo della via-strada-cammino nella Comedìa sarà invece dedicato il terzo appuntamento, 12 dicembre, nell’inusuale-intrigante cornice di Cura.

Vetralla e Dante” è una iniziativa realizzata in collaborazione con il Comune di Vetralla e ProLocoVetralla grazie al sostegno della Regione Lazio (l.r. 24/2019).

Partecipazione gratuita. La manifestazione avrà luogo nel rispetto della corrente normativa in materia di contenimento della diffusione dei contagi da Covid19.

Info: 3913103629

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI