Christian Vitali “600 km per la Fibromialgia. “Si può fare!”.

Christian Vitali, lo avevamo annunciato, è un consigliere comunale di Parabiago, comune di 27 mila abitanti nell’area metropolitana di Milano, il suo impegno politico e sociale, ma soprattutto personale, lo mette in atto con la gente, tra la gente e per la gente. Il suo impegno come cittadino e come Consigliere comunale viaggia nella stessa direzione.In questi giorni nel percorrere una strada lunga 600 km, la via Francigena per una buona causa sensibilizzare sulla Fibromialgia, malattia non ancor riconosciuta.“Arriverò il 15 agosto all’ultimo palo della via Francigena, a Roma, e lì appenderò un fiocco viola ha detto agli amici dell’associazione Libellula Libera” di Viterbo che lo hanno accolto nella tappa di Montefiascone,il 12 agosto. “Un semplice gesto che segnerà la fine di una marcia, ma spero anche l’inizio di una maggiore sensibilità nei confronti di questa malattia”.
L’associazione Libellula Libera” di Viterbo e Provincia, domenica 12 Agosto ha accolto Christian Vitali che per la Fibromialgia ha iniziato, passo dopo passo, una camminata che da Pavia lo porterà a Roma.Arrivato a Roma come simbolo della fine della sua impresa legherà un fiocco nero.

Con uno zaino di poco più di 4 kg sulle spalle per dimostrare che per una buona causa “si può fare”.Un esempio utile per tutti.

Tutti coloro che desiderano avere maggiori informazione sull’associazione possono utilizzare i seguenti contatti:

facebook: Fibromialgici Viterbo e Provincia;

e-mail; libellulalibera.ass@libero.it

Presidente Francesco Piccerillo tel. 3474083507

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI