Campestre Scolastica a Viterbo l’Egidi domina nelle medie

Si sono svolti a Viterbo venerdì 1 febbraio, presso l’impianto del Campo Sportivo Scolastico a S.Barbara i Campionati Provinciali Studenteschi di Corsa Campestre Individuali e di squadra. Massiccia la presenza delle scuole medie e superiori della Tuscia a testimoniare che l’Atletica ed in particolare la corsa non passa mai di moda ed attira tutti indistintamente a prescindere dall’età.
Questa volta sono stati circa 500 i giovani della provincia a confrontarsi sul tracciato messo a punto dal prof. Sergio Burratti, presidente della fidal Viterbo, cercando di staccare il visto per poter partecipare alle finali regionali, sfruttando una perfetta giornata che ha dato una tregua al freddo ed alla pioggia degli ultimi periodi, consentendo la disputa di gare di buon livello tecnico ed agonistico. Ottima l’organizzazione della gara che si è avvalsa anche dei freschissimi nuovi giudici provinciali guidati sul campo dal delegato Fabrizio Maiolati. E’ la scuola media Egidi di Viterbo a fare la parte del leone conquistando ben 3 vittorie di squadra con Ragazze, Cadetti, Cadette ed un 2° posto con i Ragazzi. In tutte le categorie determinante ai fini delle classifiche finali la presenza degli atleti della Finass Atletica Viterbo e dell’Atletica Alto Lazio che hanno contribuito non poco ai risultati di squadra. Nelle Ragazze si impone con una bellissima gara Sara Cianchelli della Vanni di Viterbo e nelle Cadette vince Domiziana D’Ottavio e 4^ Giulia Mecarini, entrambe della Egidi.Nelle Allieve vince con autorevolezza la talentuosa Camilla Greto 4^ Irene Anselmi e 6^ Valeria Spiti che portano il Liceo Classico anche alla vittoria di squadra, Erika Ciatti del Ruffini Viterbo è 3^. Negli Allievi Bella gara di Matteo Cianchelli dell’Orioli Viterbo che ottiene il 2° posto, 6° Marco Vestrucci del Ruffini, 7° Samir Rosadini dell’ITT di Viterbo e 9° Diego Anselmi del Ruffini di Viterbo, le tre scuole sono in finale regionale.

tutte le notizie su www.fidalviterbo.com

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI