Biagio Agnes 2020, tra i giornalisti premiati il viterbese Simone Canettieri

Sabato 27 giugno a Sorrento nomi prestigiosi della comunicazione nazionale e internazionale riceveranno il premio dedicato allo storico Direttore Generale della Rai Biagio Agnes. I vincitori sono stati designati nel corso della riunione della Giuria del “Premio Biagio Agnes”, presieduta da Gianni Letta. Trai i giornalisti premiati anche Simone Canettieri, giornalista del politico de Il Messaggero, cresciuto nella redazione di Viterbo, scoperto da un giornalista di fiuto come l’ex capo redattore Arnaldo Sassi. Dalla redazione di provincia Canettieri passa alla cronaca di Roma de Il Messaggero, prima tappa del suo percorso in discesa, il fiuto della ricerca della notizia senza mai girarci intorno. Il resto si congiunge alla storia di oggi. Complimenti a Simone Canettieri per il premio Carta Stampata Biagio Agnes 2020.

Ecco i vincitori del “Premio Biagio Agnes 2020”, suddivisi in quindici categorie:
Premio Internazionale: Roula Khalaf, Direttrice Financial Times
Premio Stampa Periodica: Danda Santini, Direttrice iO Donna
Premio Carta Stampata: Simone Canettieri, Il Messaggero
Premio Reportage: Viviana Mazza, Corriere della Sera
Premio Costume e Società: Amadeus e Fiorello
Premio per la Televisione: Alessandra Sardoni, LA7
Premio per la Radio: Radio2 Social Club, Rai Radio 2
Premio Giornalismo Sportivo: 60 anni di “Tutto il calcio minuto per minuto”, Rai Radio 1
Premio Cinema: Piera Detassis, Presidente e Direttore Artistico dell’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello
Premio Fiction: L’amica geniale
Premio Giornalista economico: Dino Pesole, Il Sole 24 Ore
Premio Nuove Frontiere del Giornalismo: Raiplay – Direttrice: Elena Capparelli
Premio Giornalista Scrittore: Maurizio Molinari, Assedio all’Occidente (La nave di Teseo, 2019);
Alessandra Necci, Caterina de’ Medici. Un’italiana alla conquista della Francia (Marsilio, 2019)
Antonio Polito, Il Muro che cadde due volte (Solferino, 2019)
Andrea Vianello, Ogni parola che sapevo (Mondadori, 2020)
Premio Under 40: David Allegranti, Il Foglio
Premio alla Memoria: Ida Colucci

Simona Agnes, Presidente della Fondazione Biagio Agnes, afferma: “Questo appuntamento annuale sottende un lavoro che portiamo avanti da sempre con la Fondazione Biagio Agnes, finalizzato a difendere i valori di un giornalismo vero, libero, meticoloso, senza paura. Un giornalismo che costruisca il futuro attraverso la forza della propria storia. Valorizzare percorsi diversi e le loro unicità permette di intraprendere un viaggio di conoscenza utile a indagare il mondo che accade”.

Come da tradizione, la Fondazione Biagio Agnes assegna una Borsa di studio al primo classificato in graduatoria della Scuola Superiore di Giornalismo dell’Università Luiss di Roma.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI