Basket, alla Defensor arriva la Yordanova

È così che coach Scaramuccia, a solo tre giorni dall’inizio del campionato, annuncia l’entrata in squadra di quel tassello mancante, più e più volte citato, che andasse a dare completezza e stabilità al team.

 Il fatidico nome della straniera riecheggia al Palamalè: Roksana Yordanova, vecchia conoscenza della Defensor, è pronta a vestire il completino gialloblù.

La giocatrice, classe 1984, bulgara di nascita, calca da tempo i campi del campionato femminile di A2.

Reduce da due stagioni brillanti a Selargius, Roksana approda a Viterbo, città che non le è del tutto nuova. La cestista, infatti, ha disputato la stagione 2011 – 2012 proprio a fianco delle formiche della Tuscia.

Una Yordanova entusiasta rivela “Ho già frequentato questo ambiente e, nonostante il mio recente arrivo, ho già avuto modo di notare che c’è grande voglia di lottare e affrontare al meglio il campionato. Il 4 è vicino, Santa Marinella è un avversario temibile e ci impegneremo a fondo per metterlo in difficoltà”.

Tralasciando la felicità delle compagne che avevano già avuto modo di giocare insieme a lei, l’esperta cestista ha saputo già conquistare la stima delle altre giocatrici e, soprattutto, dei coach che si ritengono soddisfatti dell’ultimo imponente acquisto.

“È una giocatrice che sa trovare buone soluzioni, è in grado di concludere al momento giusto e di saper gestire palloni e situazioni molto difficili”. Continua Scaramuccia “Riponiamo molta fiducia in lei e nelle sue capacità e siamo sicuri che verremo ripagati, la abbiamo cercata tanto e ora che è una formica a tutti gli effetti, non resta che aspettare il 4 per vederla in campo assieme alle compagne”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI