Bagnaia. Gara Pizze di Pasqua, vince Sabrina Mei

Bagnaia indiscusso regno della Pizza di Pasqua.La Festa che si è svolta in suo onore lo scorso week end ha trovato nel grazioso borgo della Tuscia il grande consenso nell’affluenza di pubblico accorso numeroso complice la bella giornata e i giusti ingredienti’evento, alla sua seconda edizione, è stato organizzato dalla Proloco guidata con piglio da una infaticabile Laura Belli. Tanti gli appuntamenti messi a giro per grandi e bambini, come la riuscitissima caccia al tesoro affollata da chiassosi under 8 che hanno manifestato il loro divertimento palesemente.
Il fine era quello di aggregare e offrire un’ importante vetrina sui prodotti e le consuetudini locali, per la valorizzazione del territorio.
La riscoperta della tradizione ha visto il momento clou nell’apertura del “Forno da Laurina” dove è stato possibile ammirare l’antico forno del cinquecento in funzione o come il laboratorio di Pizze di Pasqua, dove le donne di Bagnaia, con l’abilità dell’esperienza hanno mostrato ai tanti curiosi l’arte di impastare il tipico dolce della tradizione locale.
La gara delle pizze di Pasqua è stato l’atto celebrativo più elevato.
I dolci partecipanti, giudicati in base alle caratteristiche come colore lievitazione e sapidità, hanno deliziato giurati e presenti con un banco d’assaggio preso nettamente d’assalto.
Un’avvincente competizione, giocata sino all’ultimo boccone, ha visto a giuria di qualità esprimere il seguente: sul podio: al terzo posto si è classificato Erion Koci, al secondo Cencioni Antonella, al primo, per un solo voto di scarto, Sabrina Mei.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI