Apre ai matrimoni civili il Palazzo Baronale degli Anguillara a Calcata

Se il matrimonio civile nel castello medievale è il sogno della vostra vita, potete realizzarlo. Nell’affascinante borgo antico di Calcata il Palazzo Baronale degli Anguillara è un piccolo castello con tanto di torre e mura merlate. All’interno, la sala centrale che affaccia sulla valle del fiume Treja al piano nobile e la sala del forno nel seminterrato mostrano ancora parte degli affreschi originali. È qui che si possono celebrare i matrimoni civili.

Il borgo di Calcata risale al ‘300. Il Palazzo Baronale è posto accanto alla chiesa e con essa rappresenta il fulcro del piccolo paese. Per entrare nel centro storico si passa attraverso una doppia porta scavata nel tufo, che conduce alla piazza principale. Da lì si irradiano i vicoli che portano agli strapiombi della rupe e agli affacci sulla valle. Nel sottosuolo il tufo è svuotato da passaggi, cantine e, a volte, tombe. Le antichissime origini rimandano al popolo falisco, contemporaneo degli etruschi, che nel territorio del Parco fu all’apice della sua civiltà tra il VII e il VI secolo a.C.

Calcata è un luogo affascinante, silenzioso e interessante, dove si può godere di panorami, atmosfere e ospitalità di altri tempi.

Il costo per l’uso della sala per celebrare il matrimonio è di 200 euro ed è consigliabile prenotare per tempo. Informazioni: tel. 0761-587617.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI