All’Università della Tuscia una giornata dedicata a sicurezza e salute sul lavoro

Il 25 ottobre alle ore 9 si aprirà una giornata di studio dedicata alla sicurezza e salute sul lavoro. Si tratta del “Safety Day 2018”, un incontro con gli operatori e le aziende che si terrà a Viterbo presso l’aula magna “G.T. Scarascia Mugnozza” del complesso di S.Maria in Gradi dell’Università della Tuscia.
L’iniziativa, nata da un’idea del prof. Massimo Cecchini, docente di Sicurezza sul lavoro in agricoltura presso il Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali e vice presidente della quinta sezione (Ergonomia e organizzazione del lavoro) dell’Associazione Italiana di Ingegneria Agraria, giunge quest’anno all’ottava edizione. Organizzata insieme al Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro (PRESAL) della ASL di Viterbo, diretto dal dott. Augusto Quercia, e dall’Ente bilaterale agricolo FIMAVLA EBAT, grazie alla fattiva collaborazione del presidente Angelo Serafinelli, si svolge sotto l’egida della Direzione regionale Inail del Lazio, dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Viterbo e delle principali associazioni di categoria agricole. Il tema dell’evento sarà “Salute e Sicurezza 4.0: le opportunità per le aziende”. La giornata prevede una sessione mattutina durante la quale saranno presentati dati statistici relativi agli infortuni e malattie professionali in agricoltura e si tratterà delle tecnopatie fortemente emergenti nel settore: i disturbi muscolo-scheletrici degli arti superiori, patologie che stanno comportando un grande aumento dei costi sociali. Altre relazioni tratteranno il problema dell’esposizione alle radiazioni solari e, in sintonia con la tematica della settimana europea per la sicurezza e salute sul lavoro promossa dall’Agenzia europea EU-OSHA, il rischio chimico per gli operatori nell’impiego di macchine per la distribuzione dei fitofarmaci. La sessione pomeridiana sarà dedicata alla divulgazione di alcune importanti misure di supporto alle aziende disponibili a livello nazionale e locale e si concluderà con una tavola rotonda. Il programma della giornata ed il modulo di registrazione online sono disponibili sul sito del Laboratorio di Ergonomia e Sicurezza del Lavoro (www.ergolab-unitus.com). La partecipazione è libera e gratuita e valida come aggiornamento obbligatorio per le figure operanti nei servizi di prevenzione aziendali.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI