Alessandro Mazzoli nomina da consigliere dal ministro per gli Affari regionali

Un incarico di prestigio, quello assegnato a Mazzoli, la cui storia politico-amministrativa arriva da lontano: nel 2005 è stato eletto presidente della provincia di Viterbo, nel 2009 segretario del Partito democratico del Lazio, quindi nel 2013 deputato del Pd. A dicembre dello scorso anno, è stato eletto presidente dell’assemblea provinciale del partito. Pochi giorni fa, il nuovo incarico.

“Ringrazio il ministro Francesco Boccia – commenta Mazzoli – per la nomina che rappresenta un segnale di attenzione verso la mia esperienza politica e istituzionale, ma anche verso il territorio nel quale vivo. Il governo ha di fronte a sé una sfida impegnativa, che non è quella di evitare le elezioni, ma di riportare l’Italia sui binari giusti della crescita e dell’equità sociale, consentendo al Paese di recuperare la credibilità che era stata compromessa a livello europeo e internazionale”.

“L’impegno al ministero per gli Affari regionali – conclude Mazzoli – mi consentirà di mettere a disposizione la mia esperienza di amministratore locale e di parlamentare con particolare attenzione alle comunità locali e ai territori”.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI