Giornate Europee del Patrimonio: aperti musei e palazzi della Tuscia

giornate

Torna sabato 19 e domenica 20 settembre l’edizione 2015 delle Giornate Europee del Patrimonio con aperture straordinarie, eventi speciali e visite guidate inedite nei più bei monumenti, musei e aree archeologiche d’Italia.  La manifestazione giunta quest’anno alla 32° edizione è curata del Ministero dei Beni e le Attività Culturali e del Turismo.

Il tema di quest’anno è L’alimentazione e la storia dell’Europa: identità culturali e alimentari alle radici dell’Europa, per sottolineare come l’alimentazione rappresenti una delle chiavi di lettura dell’identità di una nazione, delle sue evoluzioni culturali, di relazioni con altre popolazioni.

Come ogni anno nella Tuscia sono in programma varie iniziative.

A Bolsena, presso l’Area archeologica di Volsinii si terrà In onore delle Acque, fonte di vita, e del Vino, che genera estasi. Sabato 19 settembre dalle 20 alle 24 dopo aver percorso il Foro accompagnati da fiaccole, si accederà all’area delle domus. La Compagnia delle Lavandaie della Tuscia darà vita a una performance. Domenica 20 settembre dalle 8 alle 14 è in programma una visita guidata con apertura straordinaria ai luoghi del culto alle acque (Ninfeo) e al vino (sala sotterranea) e domus delle Pitture.

A Caprarola a Palazzo Farnese c’è Alla scoperta del banchetto e degli uffici di bocca, visita guidata alla cucina segreta e alla cucina comune, entrambe poste nei suggestivi sotterranei del Palazzo, normalmente non visibili. Per informazioni 0761 646052.

A Montalto di Castro presso il Museo Nazionale di Vulci c’è Il Rito a banchetto, con la mostra Frutti d’oro e d’argento. La spiga e l’ulivo allestita in occasione di Expo 2015 e dedicata alle tematiche dell’uso dell’olio e dei cereali nell’antichità. Per informazioni 0761 437787.

A Oriolo Romano a Palazzo Altieri c’è La cultura è il cuore dell’Europa. Ritualità e storia dell’alimentazione attraverso l’arte italiana con brevi laboratori e degustazioni. Per informazioni 06 99837145.

A Tarquinia presso il Museo Archeologico Nazionale c’è Il Sacro Cibo con diverse visite guidate. Per informazioni 0766 850080.

A Tuscania, presso il Museo Archeologico Nazionale c’è La vita con gusto: a tavola con gli etruschi fra rito e convivio con visite guidate tematiche gratuite e laboratori didattici tematici. Per informazioni 0761 436209.

A Viterbo, presso il Museo Nazionale Etrusco c’è Una sera con gli Etruschi con visite guidate. Per informazioni  0761 325929.

A Viterbo, a Villa Lante di Bagnaia c’è Cucina del Seicento con l’apertura straordinaria delle Stanze della Caccia, della Pesca e della cucina del ‘600 della Palazzina Gambara, Salone della Conversazione, Sala della Fama e Sala della Gloria della Palazzina Montalto.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI