#io leggo perché: gli eventi nella Tuscia

leggere

Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore. In Italia sarà anche il giorno di #io leggo perché, un’iniziativa dell’Associazione Italiana Editori in cui i protagonisti sono i libri e i lettori. L’obiettivo della manifestazione di portata nazionale è stimolare chi legge poco o chi non legge cercando di incuriosire in modo originale ed efficace i meno coinvolti, attraverso la passione di chi invece fa del libro e della lettura il suo principio di vita. Infatti al centro dell’iniziativa ci sono i libri, le persone, tutti gli organismi e le iniziative che hanno a cuore la lettura e, in generale, la cultura. Il 23 aprile #io leggo perché accenderà l’Italia intera con eventi nelle piazze, nelle scuole, nelle università, nelle biblioteche di tutto il territorio nazionale. Un luogo dove leggere, incontrarsi e ascoltare alcuni brani dei libri della collana speciale #io leggo perché letti da attori e messaggeri speciali. Soprattutto uno spazio pubblico dove festeggiare insieme la passione per la lettura.

Anche nella Tuscia alcuni comuni hanno aderito all’iniziativa nazionale promuovendo manifestazioni ed incontri.

Montefiascone partecipa alla grande iniziativa che mobilita i lettori di tutta Italia trasformandoli in veri e propri messaggeri per appassionare i futuri lettori alla lettura e ai libri. L’appuntamento si terrà dalle 10 alle 13 presso la Biblioteca comunale in Largo San Pietro 1 e dalle 17 alle 19 presso la Libreria Novarea in Corso Cavour 48. Gli ambasciatori della lettura incontreranno le persone presenti per affidare loro un libro in omaggio come condivisione della passione per la lettura.

A Orte la Libreria Il Gorilla e l’Alligatore di via Matteotti 41 ha aderito all’iniziativa insieme all’associazione Il Bersaglio organizzando dalle 9 una serie di eventi per grandi e piccoli. Attraverso il bookcrossing, la condivisione dei libri, sarà possibile portare in libreria il proprio libro preferito per farlo leggere agli altri e prendere in cambio uno dei libri lasciati dagli altri lettori. Sarà istallato anche il Totem di #io leggo perché sul quale si potranno apporre i post-it con le citazioni tratte dai propri libri preferiti.  Sempre a Orte, presso la Biblioteca del  Palazzo di Vetro in Largo Padre Geremia Subiaco, dalle 15 alle 17 si terrà il reading collettivo “Due generazioni a confronto” dedicato alla lettura condivisa tra bambini e adulti, genitori o nonni. Sarà possibile leggere un brano tratto dal proprio libro preferito portato da casa o sceglierlo tra quelli della biblioteca. Le coppie di grandi e piccini saranno immortalate in un simpatico scatto fotografico con il proprio libro in mano e potranno lasciare una citazione tratta dal romanzo su appositi post-it da applicare sul Totem di #io leggo perché.

A Fabrica di Roma il Circolo Lav e la Cartolibreria Soldini promuovono per giovedì 23 aprile un incontro dedicato agli amanti ed ai curiosi della lettura ad alta voce. L’appuntamento è alle 16.30 presso la Cartolibreria Soldini in via Roma 84-86 a Fabrica di Roma. Ogni partecipante ha la possibilità di portarsi dietro uno scritto che l’ha colpito in particolar modo. Durante l’incontro saranno letti brani di libri, poesie, articoli di giornale per valorizzare le opere di autori, scrittori, poeti, saggisti che hanno contribuito e contribuiscono al progresso sociale e culturale dell’umanità.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI