Verso i sentieri della Valle dei Calanchi: è un coast to coast

Sabato 19 settembre 2015 a Civitella d’Agliano continuano le attività del laboratorio di progettazione partecipata “Accenni di Partecipazione” promosso dall’Associazione Culturale Fata Morgana di Civitella d’Agliano, con l’intento di promuovere interventi di riqualificazione dei sentieri della Valle dei Calanchi.
I coordinatori del progetto, gli architetti Emanuele Calanca, Alessandro Faiella e Nicoletta Ciambrelli, guideranno alla scoperta della Valle, in un percorso che questa volta porterà i partecipanti dall’abitato di Civitella fino alla rupe di Civita di Bagnoregio.
Durante questa prima fase spiega l’architetto Emanuele Calanca del laboratorio l’esplorazione e la conoscenza dei sentieri sono al centro delle attività progettuali, questi sopralluoghi infatti saranno fondamentali per la promozione di futuri interventi di riqualificazione.
Appuntamento quindi sabato 19 settembre alle ore 9:15 con partenza dalla Torre dei Monaldeschi di Civitella d’Agliano (piazza Unità d’Italia), destinazione Civita di Bagnoregio.
Il ritorno a Civitella sarà garantito tramite servizio navetta organizzato in collaborazione con la Croce Rossa di Civitella d’Agliano. Scarpe comode e pranzo al sacco sono le uniche cose che vi serviranno per scoprire le meraviglie della Valle dei Calanchi, l’iniziativa, come tutte quelle organizzate dall’Associazione Fata Morgana, è a partecipazione gratuita.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI