Unitus, arrivano gli studenti russi per la laurea in economia

“La laurea che conseguiranno avrà validità sia in Italia che in Russia. Gli studenti russi si tratterranno all’Università della Tuscia per 10 mesi e alla fine conseguiranno la laurea magistrale”. Così il professor Pavel Maryzhenkov docente presso il dipartimento di Economia (DEIM) dell’Unitus ha spiegato  l’iniziativa che rientra nel progetto Erasmus Puls. Gli studenti, un gruppo di 15 ragazzi provenienti dall’Università  di Nizhny Novgorod (Mosca) frequentavano in quell’ateneo il corso HSE (Higher School Economics). All’Università della Tuscia seguiranno i corsi di laurea magistrale in Amministrazione e Finanza, con il professor Giuseppe Garofalo, e in Controllo e Marketing e Qualità, con la professoressa Barbara Aquilani. Il coordinatore dei corsi è il professor Maurizio Masi. ” La presenza degli studenti russi nella nostra Università- ha detto il rettore Alessandro Ruggieri incontrando i ragazzi- è molto importante per continuare lo scambio didattico- culturale con le realtà universitarie russe. In particolare i giovani avranno ogni supporto per poter completare il ciclo di studi con il miglior profitto possibile. Realizzeranno- ha detto ancora Ruggieri- progetti insieme con il colleghi dell’UNITUS e sosterranno un esame finale discutendo la tesi di laurea redatta durante l’anno accademico in corso”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI