Un ponte di libri, a Civita Castellana letture ad alta voce in Biblioteca

La Biblioteca Comunale E. Minio, via U.Midossi 3, ha raccolto l’invito da parte di Ibby Italia (International Board on Book for Young People) di promuovere l’esposizione bibliografica “Un ponte di libri” al fine di rendere omaggio alla mostra internazionale di testi per bambini e ragazzi, realizzata dalla giornalista e scrittrice Jella Lepman, nel 1946, a Monaco di Baviera, che sfociò poi, nel 1949, nella costituzione della più grande biblioteca interculturale del mondo.

Tutto ciò con lo scopo di nutrire la mente dei ragazzi, per creare pensiero, immaginazione, smantellare pregiudizi e muri, obiettivi tuttora di grande rilevanza ed attualità. L’evento prevede l’esposizione di pannelli esplicativi relativi alla mostra, dei numerosi libri indicati nella bibliografia “UN PONTE DI LIBRI” e del volume scritto dalla Lepman “LA STRADA DI JELLA. ULTIMA FERMATA MONACO”.

L’incontro contempla una breve presentazione della figura e dell’operato di Jella Lepman e le letture di alcuni brani tratti dal suo libro, a cura delle operatrici della Biblioteca.

I ragazzi presenti avranno la possibilità di scegliere un testo fra i volumi proposti dalla bibliografia di UN PONTE DI LIBRI e leggerne alcune parti ad alta voce.

LE AVVENTURE DI PINOCCHIO, IL PICCOLO LORD, ROBIN HOOD, L’ULTIMO DEI MOHICANI, solo per citarne alcuni, sono state le fiabe e i romanzi classici, sui quali hanno fantasticato milioni di giovani nel mondo. Infine, per chi lo desidera, è previsto il prestito dei libri in esposizione. La mostra resterà disponibile per essere visionata fino alle ore 13 di venerdì 28 settembre.

Comune di Civita Castellana

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI