Tusciarugby, festa di chiusura della stagione

Giancarlo Guerra

Festa di chiusura della stagione 2017/2018 al Sasso d’Addeo di San Martino al Cimino per gli atleti seniores del Tusciarugby. Una stagione davvero esaltante che ha visto le squadre biancorosse, dai riccetti delle under 6, 8, 10 e 12, all’under 14, alle ragazze della Coppa Italia, ai seniores della C2, far registrare notevoli progressi sia in termini di risultati (uno su tutti il sensazionale decimo posto a livello nazionale delle ragazze allenate da Fabrizio D’Ottavio) che di crescita numerica.

Ben 100, tondi tondi, gli atleti tesserati quest’anno dalla società del presidente Marco D’Ottavio, grazie all’estenuante lavoro svolto sia del direttore sportivo Simon Picone, dai coach Ilenia Zara, Francesco Medori e Mattia Cecchetti, sia dai vari dirigenti (Marco Tontini, Marco Calevi e Giancarlo Guerra), sia dalla responsabile del minirugby Maria Chiara Matzeu, sia, infine ma non meno prezioso, dei vari educatori: Marco Provenzano, Fiorella Nutarelli, Alessio Lucchesi, Andrea Giustini, Eraldo Avanzo, Stefano D’Ottavio che, anche con l’aiuto di un po’ quasi tutti i componenti delle squadre maschile e femminile, hanno svolto un lavoro straordinario sia nelle scuole dell’Istituto comprensivo Grandori, sia al campo Salamaro.

Molto gradita la cena offerta dalla società (per i curiosi, menu a base di penne basilico e pomodoro per stare leggeri, poi porchetta a volontà, insalatona di stagione, zuppa inglese e mega tiramisù).

E per la prossima stagione importanti novità, come per esempio il manto erboso la cui semina è prevista la settimana prossima, come dire, il lavoro (e la crescita) continua!

#forzatuscia #daje #tusciarugby #rugby #VieniConNoi

 

Giancarlo Guerra

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI